Poldo 2: tappa obbligata per Marina Di Guardo - BESicilyMag
0

La mamma di Chiara Ferragni, scrittrice modenese di origine siciliana, è una cliente affezionata di Poldo 2

Qualche mese fa ha ordinato uno dei suoi piatti preferiti: la pasta con i ricci. Immancabili i ricci e il gambero fresco nelle sue ordinazioni ogni qualvolta si rechi da Poldo 2 a Mondello.

Lo storico ristorante della famiglia Bonito è tappa obbligata a Palermo per Marina di Guardo, mamma di Chiara Ferragni, nonché scrittrice di origine siciliana. Una tradizione che va avanti da diversi anni: “Abbiamo instaurato un rapporto di amicizia – racconta Nicolo Bonito, al timone del ristorante e rappresentante della terza generazione alla guida di Poldo 2 – ci chiama telefonicamente e ci ordina i suoi amati ricci quando è stagione, per poi spaziare tra i diversi piatti del menu”. Tanti i post condivisi sul suo profilo Instagram in cui si immortala dinanzi ai suoi piatti preferiti sullo sfondo della terrazza sul mare di recente restaurata. E poi sushi con ingredienti nostrani, pizza al padellino, secondi di pesce fresco di giornata. Per dimostrare il suo affetto ha recentemente spedito al ristornate il suo ultimo libro “Dress Code Rosso sangue” con una dedica per la famiglia Bonito. “È per noi un grande onore ospitare Marina – conclude Nicoló – lei ha girato il mondo insieme alle sue figlie e sceglierci e soprattutto riconfermarci per più volte, è per noi motivo di orgoglio e di soddisfazione: significa che stiamo percorrendo la strada giusta”. Poldo 2 ha infatti impiantato il suo concept su una cucina internazionale che affonda le radici nella tradizione siciliana con particolare attenzione sulle materie prime.

Leave a Reply