Uno scuolabus per l'Ascione. Palermo One Ice dona duemila euro alla scuola di Borgo Nuovo - BESicilyMag Uno scuolabus per l'Ascione. Palermo One Ice dona duemila euro alla scuola di Borgo Nuovo - BESicilyMag
0

Uno scuolabus per l’Ascione. Palermo One Ice dona duemila euro alla scuola di Borgo Nuovo

Duemila euro per comprare uno scuolabus con cui gli studenti possono raggiungere
aziende, laboratori e siti naturalistici dove svolgere attività di alternanza scuola-lavoro. A tanto
ammonta la donazione che Palermo on ice, la manifestazione che da oltre dieci anni porta al
Giardino Inglese nel periodo delle feste la pista di pattinaggio sul ghiaccio, ha fatto all’istituto
Ernesto Ascione di Borgo Nuovo, da qualche mese senza il veicolo ritenuto ormai desueto per il
trasporto pubblico dei suoi ragazzi.
Uno scuolabus necessario grazie al quale gli studenti potranno partecipare a iniziative ricreative,
culturali e inclusive. L’assegno è stato così consegnato da Guglielmo Correnti, a capo della Big Ice
che organizza la manifestazione, alla dirigente scolatisca dell’istituto Ascione, la professoressa
Rosaria Inguanta. Alla cerimonia a Palazzo delle Aquile hanno partecipato anche il sindaco Robrto
Lagalla, l’assessore alle Politiche sociali Rosalia Pennino e l’assessore allo Sport Sabrina Figuccia.
Inoltre, anche quest’anno la Big Ice ha regalato ad alcuni bambini dei biglietti gratuiti per accedere
alla pista di pattinaggio su ghiaccio, di concerto con l’assessorato guidato da Pennino. I ticket
omaggio sono stati destinati ad alcune comunità alloggio per minori in fascia d’età 6-13 anni e 14-
18 anni, centri socio-educativi, enti che gestiscono attività di semiconvitto per minori, enti che
gestiscono sul territorio cittadino attività di servizio educativa domiciliare (Sed), e servizio di
educativa territoriale (Set). Inoltre, alcuni, sono stati riservati anche al centro aggregativo (Cat) che
opera a Baida.
“Grazie alla generosità di questa iniziativa, che connette ancora di più il mondo delle imprese con la
nostra comunità in termini di solidarietà, daremo la possibilità a tanti bambini con disabilità o in
condizione di disagio economico, di potere fruire della pista di pattinaggio concedendosi un
momento di gioco e di serenità durante queste festività natalizie”. Così dichiara l’assessore alle
politiche sociali Rosalia Pennino. “Lo sport unisce ed è un’occasione irripetibile ospitare un evento
come questo che da anni si prodiga per regalare momenti di spensieratezza ai giovani.
Promuoviamo i valori e la cultura che lo sport sa trasmettere” afferma Sabrina Figuccia, assessore
allo Sport.
“Ancora di più oggi mi vengono in mente le parole di Don Pino Puglisi, ‘Se ognuno fa qualcosa di
può fare molto’. Sono certo che attraverso il supporto ed una proficua sinergia tra le aziende del
territorio e il Comune di Palermo, prendendo a modello questa esperienza, potranno essere
realizzati progetti importanti capaci di offrire sostegno ma soprattutto speranza a tanti bambini e
tante famiglie che oggi ne hanno bisogno”. Così dichiara il sindaco di Palermo, Roberto Lagalla.
“Anche quest’anno per noi era molto importante regalare un momento di divertimento a quei
bambini che più di tutti hanno bisogno di un sorriso. La pista di pattinaggio sul ghiaccio, con quella
magia che riesce a restituire in un periodo come quello del Natale, è solo un piccolo pensiero per

tutti quei minori che trascorreranno le feste in modo meno spensierato. I bambini non dovrebbero
mai essere privati di un sorriso”. Dichiara Guglielmo Correnti di Big Ice.

Leave a Reply