Tempo di nuove sfide per l'associazione Le Soste di Ulisse. " Grandi passi avanti con il programma SDU 3.0 - BESicilyMag Tempo di nuove sfide per l'associazione Le Soste di Ulisse. " Grandi passi avanti con il programma SDU 3.0 - BESicilyMag
0

Tempo di nuove sfide per l’associazione Le Soste di Ulisse. ” Grandi passi avanti con il programma SDU 3.0

By 25 Gennaio 2023Lifestyle

Crescere significa evolvere in un contesto completamente mutato e mutevole, come quello dei servizi nel campo dell’ospitalità e come quello della Sicilia – Continente, così diversa in ognuna delle sue manifestazioni territoriali e culturali. Ed è con questa consapevolezza che Le Soste di Ulisse entrano nel loro 3° decennio di attività con una grande sfida da affrontare: ridisegnare il senso dell’ Associazione, darle un nuovo ruolo in uno scenario completamente mutato – dopo 2 anni di pandemia e di sofferenza per il settore dell’Ospitalità – e farla divenire, in Italia come all’Estero, la voce di quella iniziativa privata che non molla, che fa rete – ora più di prima – e che si pone come interlocutore qualificato per tutti quelli che vogliano conoscere il “Continente Sicilia” con un occhio più attento, autentico e profondo.
Unico esempio virtuoso in Italia di rete integrata territoriale, nata nel 2002 per iniziativa di un gruppo di Chef lungimiranti, le Soste di Ulisse contano oggi 47 realtà associate, tra Ristoranti gourmet e tradizionali, Pasticcerie storiche, Hotel di Charme, Cantine ed Istituzioni culturali private unite dal desiderio di valorizzazione lo straordinario patrimonio enogastronomico, paesaggistico, artistico, culturale e monumentale del Continente Sicilia.
Suddiviso geograficamente secondo i tre antichi “Valli” che caratterizzano la Sicilia ed il suo passato di influenze e dominazioni: Val di Noto, Val di Mazara e Val Demone, il territorio dell’isola diventa – grazie a “Le Soste di Ulisse” – un grande libro aperto, da sfogliare pagina dopo pagina. “Sentiamo forte l’esigenza di dare un nuovo impulso alla nostra Associazione, particolarmente in un contesto così profondamente cambiato ed ora che la Sicilia tutta vive un momento di grande attenzione come destinazione di un Turismo internazionale colto e non solo balenare” – dichiara Pino Cuttaia, Presidente delle Soste di Ulisse che ha guidato la transizione nel post-Covid- “e per il quale possiamo rappresentare l’ ”amico siciliano” – che ti fa scoprire le bellezze a la ricchezza della sua terra, e che tutti vorremmo avere come compagno di viaggio..”.

Con SDU 3.0, “Le Soste di Ulisse” scelgono di fare un importante passo avanti, adottando una strategia “a tutto campo”, per l’Italia come per l’Estero, che prevede:
• Una dinamica ATTIVITA’ di UFFICIO STAMPA, affidata ad una Agenzia di Comunicazione nazionale – la Grassi & Partners di Milano – profonda conoscitrice dell’isola, che opera da oltre 15 anni in Sicilia con alcune tra le realtà più note, dialogando oltre che con l’ITALIA anche con la Stampa dei mercati chiave di opinione sul Travel/Food, quali US, UK, GERMANIA, FRANCIA.
• La creazione di un’APP DEDICATA: prezioso, sostenibile e fondamentale strumento per chi oggi viaggia alla scoperta di ogni territorio ma in particolare quello Siciliano, così articolato, vario ed a tratti “selvaggio”. Uno strumento che – come nel viaggio di Ulisse – possa “tracciare la rotta”, dare preziosi suggerimenti agli ospiti e dare voce a Sapori, Ambienti, Bellezze paesaggistiche e Prodotti in cui sono racchiusi l’anima ed il Lusso naturale, tutto mediterraneo, della Sicilia.
• Un’importante campagna sui SOCIAL MEDIA – focalizzata principalmente su ISTAGRAM e FACEBOOK – che mantenga un costante e stimolante dialogo con la rete dei followers, per fare conoscere le infinte possibilità che la Sicilia offre, aldilà dei “canonici” mesi a ridosso dell’Estate. Campagna alimentata dalla vastissima libreria di immagini dei soci, che copre ogni momento delle singole attività e dei territori circostanti.
• L’aggiornamento dell’attuale PORTALE WEB, che oggi rappresenta la prima “finestra” di contatto con Le Soste di Ulisse, e che potrà in futuro fornire informazioni, itinerari, suggerimenti, ancora più dettagliati e stimolanti per conquistare l’ attenzione del pubblico dei navigatori in rete.
• La creazione di GIORNATE DI FORMAZIONE e di incontro per gli Associati, con Professionisti, Esperti, Giornalisti, Social Media Managers, per apprendere e perfezionare i “segreti” del Marketing territoriale e della modena Comunicazione. La prima giornata “riparte” Venerdì 14 Aprile dal “Minareto” di Siracusa, che aveva anche ospitato l’ultima edizione del Congresso, esattamente 3 anni prima.
• La conferma di un importante e consolidato momento di confronto sulle tematiche Enogastronomiche, in occasione dell’annuale CONGRESSO de “Le Soste di Ulisse”, previsto il 28-30 Ottobre 2023, in cui saranno coinvolti i maggiori players del Turismo Italiano ed Internazionale (Ministero, Regione, DMC specializzati, Brands internazionali della Ospitalità, Operatori) che operano sull’isola per discutere a fondo del “Modello Sicilia”, confrontarsi sulle aspettative dei mercati, gli strumenti, le esigenze e gli scenari per un modello futuro di Ospitalità sempre più adeguato.
• Una presenza “gourmet” de LE SOSTE DI ULISSE in occasione di rilevanti Eventi del Turismo e della Gastronomia, quali ILTM 2024 a Cannes, la Fiera internazionale del Turismo di Lusso più prestigiosa al mondo che si svolge ogni anno a Dicembre – nella capitale della French Riviera – e che mette in dialogo i principali attori del Turismo internazionale con le migliori strutture ed operatori dell’Ospitalità.

Leave a Reply