domenica | 16 Giugno | 2024

ultimi articoli

Be Sicily Mag Winter Edition 2023: l’editoriale di Licia Raimondi

Be Sicily Mag Winter Edition 2023 – l’Editoriale di Licia Raimondi – Si parla molto delle generazioni a confronto, di Boomer e di Generazione Z, come
se ci fosse un solco incolmabile tra queste categorie. Ma ogni riflessione che si possa ritenere di matrice sociologica non può prescindere da un dato: ciò che potrebbe sembrare inizialmente un limite definito, in realtà è un continuum spazio temporale, sempre più sfumato, che abolisce i confini, creando connessioni di varia natura tra le diverse generazioni, muovendosi attorno a qualcosa che tutti noi evochiamo continuamente nelle nostre menti e nei nostri cuori, quel qualcosa dinanzi al quale riaffiora un sapore, una sensazione tattile, visiva, un profumo. È il ricordo, che con il corredo di sensazioni che porta con sé, puntualmente riesce ad emozionarci. Può succedere che il ricordo diventi nostalgia. Anche di un periodo storico, più o meno circoscritto.

Il Vintage protagonista della nuova edizione

La scelta di rendere protagonista il mondo del vintage palermitano in questo numero, deriva proprio dalla convinzione che questo stile, che si potrebbe definire anche stile di vita, sia la chiave con cui, attraverso l’evocazione del ricordo, si accomunano tutte le generazioni. Così siamo andati alla scoperta delle strade palermitane in cui si celebra il vintage, dove gli espositori non sono meri commercianti, ma sono i testimonial di un amarcord che tende ad unire per il tramite delle emozioni e delle atmosfere. E non fa differenza se siano oggetti di design oppure capi d’abbigliamento.

Flavio Insinna si racconta su Be Sicily Mag Winter Edition 2023

In questo numero abbiamo voluto dedicare la copertina all’attore e showman Flavio Insinna, che si è raccontato in esclusiva a Be Sicily Mag in una chiave inedita, quella legata alla sfera del sociale. Insinna infatti sta portando avanti una campagna di sensibilizzazione contro la chiusura dell’ospedale pediatrico San Vincenzo di Taormina e Donatella Spadaro ha magistralmente raccontato questo suo percorso che inevitabilmente non può prescindere dal suo forte legame per la Sicilia. Sempre a proposito di Sicilia, chi ci conosce sa quanto riteniamo doveroso fare emergere e valorizzare il talento degli artisti e degli scrittori come Giuseppina Torregrossa, come anche il talento del giudice Fabio Pilato, che all’apice della sua carriera dedita alla legalità, trova l’ispirazione per scrivere il suo primo romanzo “Il magistrato ipocrita”, che si è rivelato essere un grande successo. Ci sono anche siciliani la cui arte consiste nel ridisegnare i contorni del futuro di bambini di realtà a rischio come quella dello Sperone, come la preside Antonella Di Bartolo, che ogni giorno dentro e fuori le mura della sua scuola porta avanti la lotta alla dispersione scolastica e all’assenteismo.

Tutto il BEllo della Sicilia: Se non lo leggi, non lo sai!

In questo numero, come sempre, celebriamo il turismo, la moda e il food con tante ricette, anche fit, in vista delle festività natalizie.
E perché non immaginare di fare, proprio in questo periodo dal sapore fiabesco, un bel tour dei castelli dell’Agrigentino, alla scoperta di nuove attrazioni turistiche alternative in vista di Agrigento capitale della cultura?

Be Sicily Mag Winter Edition 2023 raccoglie il meglio della Sicilia e lo racconta come merita.
E come recita lo slogan della nostra nuova campagna Spot, “Se non lo leggi, non lo sai“.

di Licia Raimondi

Segui il nostro blog o i nostri canali social: FacebookInstagram

Condividi questo articolo sui tuoi social...
-- Pubblicità --

ULTIMI ARTICOLI

consigliato da be

non perderti

RIMANIAMOIN CONTATTO

Ricevi tutte le news di Be Sicily Mag

Subscription Form (#3)

spot_img