spot_img
sabato | 2 Marzo | 2024

ultimi articoli

Dal lago riemerge il Fortino di Mazzallakkar: una magia a Sambuca di Sicilia

Come una magia è riemerso dal lago Arancio il Fortino di Mazzallakkar, uno dei siti più rappresentativi di Sambuca di Sicilia. Un avvenimento che ricorda ciò che è successo in Trentino con il borgo di Curon, sul lago di Resia. Anche in questo caso, l’evento è legato al prosciugamento del lago. Così la fortezza può tornare a mostrarsi nel suo splendore. Scomparve nella metà degli anni Cinquanta, quando venne costruito un invaso artificiale nella vallata nota come “Zona dei mulini”. Così le acque sommersero Mazzallakkar. Negli ultimi anni, con il progressivo abbassamento del livello del lago, insieme alle torri che già svettavano dall’acqua, sono ricomparse anche le mura fortificate.

Adesso si punta a rilanciare il sito dal punto di vista turistico. L’amministrazione comunale sta lavorando a un protocollo d’intesa con l’azienda vinicola Planeta, la cui cantina Ulmo si trova proprio sulle sponde del lago. L’obiettivo è realizzare un accesso pedonale attraverso i filari dei vigneti, per raggiungere e ammirare l’antica fortezza. «Siamo ben contenti – dicono da Planeta – di lavorare con le istituzioni preposte allo scopo di rendere fruibile al pubblico Mazzallakkar. La “filiera del bello” è la carta vincente di Sambuca, e noi siamo orgogliosi di contribuire». Via libera anche dalla soprintendenza di Agrigento, che sul monumento ha apposto un vincolo.

Un progetto accolto “con attenzione e interesse” anche dall’assessore regionale ai Beni Culturali, Alberto Samonà: «La valorizzazione di questo luogo estremamente suggestivo potrebbe richiamare l’attenzione sul lago Arancio e sul borgo di Sambuca facendo conoscere la già ricca e varia offerta culturale del territorio». Anche il Festival Le Vie dei Tesori, che vede Sambuca tra i Comuni che fanno parte del network culturale e turistico, si prepara a inserire Mazzallakkar tra le tappe delle sue visite guidate.

Foto: Ennio Gurrera.

Condividi questo articolo sui tuoi social...

Latest Posts

consigliato da be

non perderti

RIMANIAMOIN CONTATTO

Ricevi tutte le news di Be Sicily Mag

Subscription Form (#3)

spot_img