spot_img
sabato | 2 Marzo | 2024

ultimi articoli

Festino di Santa Rosalia: Il programma per la 399° Edizione.

Palermo si prepara a celebrare la 399° edizione del Festino di Santa Rosalia, un evento unico che onora non solo la patrona della città, ma anche figure emblematiche come padre Pino Puglisi e Biagio Conte, lasciando un’eredità di inestimabile valore. Il Festino si terrà questo venerdì 14 luglio e offrirà una serie di eventi coinvolgenti e spettacolari che renderanno la giornata indimenticabile per tutti i partecipanti.

Il Carro del Festino di Santa Rosalia e lo spettacolo di talentuosi musicisti

Il culmine delle celebrazioni sarà la tradizionale sfilata del Carro di Santa Rosalia. Questo affascinante corteo vedrà attori e figuranti vestiti con costumi d’epoca, accompagnati da talentuosi musicisti e coristi. Lungo il percorso di nove stazioni, la processione prenderà vita la sera del 14 luglio. Ogni stazione sarà resa ancora più magica dalle orchestre che intratterranno il pubblico con coinvolgenti melodie e canti tradizionali. 

La stazione dei Quattro Canti sarà il luogo in cui si terrà un momento speciale: l’urlo dal balcone di Palazzo Costantino. Con questo antico rito, si annuncerà a gran voce: “La peste è finita, viva Palermo e Santa Rosalia”. Un momento emozionante che ricorda la lotta contro la peste che ha colpito la città in passato e celebra la rinascita e la resilienza di Palermo.

Festino di Santa Rosalia Be Sicily Mag
Festino di Santa Rosalia: Il programma per la 399° Edizione. 2

Non può mancare il grande spettacolo pirotecnico, che darà il suo fulgore finale all’evento. I fuochi d’artificio, che illumineranno il cielo di Palermo a mezzanotte, creeranno un’atmosfera di incanto e meraviglia, regalando uno spettacolo mozzafiato a tutti i presenti.

Com’è stato realizzato il Carro

All’accademia di Belle Arti di Palermo si deve, quest’anno, la realizzazione del Carro della Santuzza, così come la cura dei costumi e delle scenografie. Il Carro è stato creato utilizzando esclusivamente materiali di recupero, dimostrando l’impegno per la sostenibilità e l’arte ecologica. Quest’imponente struttura presenta una base di 10 metri di lunghezza e 5 metri di larghezza, con una magnifica luna decorativa alta ben 9,5 metri, rappresentando un’opera d’arte unica nel suo genere.

Durante il Festino, sarà allestito il Musar, un museo diffuso dedicato a Santa Rosalia. Questo museo non sarà confinato in un unico luogo, ma si estenderà su più sedi, tra cui Palazzo Alliata e il Museo etnografico siciliano Giuseppe Pitrè. Attraverso una serie di esposizioni e installazioni, il Musar permetterà ai visitatori di immergersi nella storia e nella devozione verso Santa Rosalia, arricchendo ulteriormente l’esperienza culturale offerta dal Festino.

Festino di Santa Rosalia: tradizione, celebrazione e spettacolo

Il Festino di Santa Rosalia rappresenta un momento di celebrazione, tradizione e spettacolo che coinvolge e affascina tutti coloro che hanno la fortuna di parteciparvi. L’edizione di quest’anno, la 399°, promette di offrire un’esperienza unica, ricca di emozioni e sorprese, lasciando nei cuori dei palermitani e dei visitatori un ricordo indelebile. Non perdete l’occasione di vivere questa straordinaria celebrazione che rende onore a Santa Rosalia e all’essenza stessa di Palermo.

Le tappe che seguirà il carro di Santa Rosalia

  • Palazzo Reale – Porta Nuova
  • Curia arcivescovile
  • Cattedrale
  • Piazza Vigliena “Quattro Canti”
  • Via Roma
  • Mura delle Cattive
  • Porta Felice
  • Palchetto della Musica
  • Porta dei Greci
  • Fuochi d’artificio finali (Ore 00:00)

Se questo articolo sul Festino di Santa Rosalia ti è piaciuto, segui il nostro blog o i nostri canali social: FacebookInstagram

Condividi questo articolo sui tuoi social...

Latest Posts

consigliato da be

non perderti

RIMANIAMOIN CONTATTO

Ricevi tutte le news di Be Sicily Mag

Subscription Form (#3)

spot_img