spot_img
giovedì | 29 Febbraio | 2024

ultimi articoli

Tutto pronto per Mish Mash, il festival che dal 7 al 10 agosto fa ballare tutti al Castello di Milazzo

Il festival di musica e arte contemporanea ha già annunciato tra gli artisti della settima edizione i Nu Genea, acclamato duo elettronico partenopeo, ma anche la band elettro-funk olandese Weval, il producer e dj norvegese Todd Terje, il celebre dj veneziano Spiller, la musicista, producer, dj e curatrice radiofonica londinese Nabihah Iqbal, e poi ancora l’energica band partenopea Fuera, la performance del collettivo musicale The Hysterical Sublime, l’eclettica band francese dalle radici siculo-algerine Crimi, ma anche Alosi, il progetto solista del frontman de il Pan del Diavolo, lo storico cantautore siciliano Toti Poeta, e per finire la performance pop dai tratti psichedelici del duo Volosumarte e il concerto dei Sour Girl, la band siciliana vincitrice del contest “Figli delle stelle”.

Line up completa su: https://www.mishmashfestival.com/

Tickets disponibili su DICE:

https://dice.fm/event/bnvwo-mish-mash-festival-2023-full-pass-7th-aug-castello-di-milazzo-milazzo-tickets

Torna dal 7 al 10 agosto Mish Mash Festival, in un luogo estremamente suggestivo sullo sfondo delle magiche Isole Eolie. Mish Mash è il festival musicale, giunto alla sua settima edizione, che celebra il melting pot culturale che ha attraversato il simbolo della città di Milazzo e tutta l’intera isola: la sua cittadella fortificata arabo- Normanno, il forte più grande di Sicilia.

Una line up che come ogni anno promette di essere estrosa, colorata e divertente, perfetta per ballare sotto le stelle in uno scenario incantato tra splendidi tramonti sulle isole Eolie e tuffi tra le calette incontaminate del promontorio e la riserva naturale di Capo Milazzo.

Tra gli artisti già annunciati: il duo partenopeo elettronico Nu Genea e la band elettro-funk olandese Weval, dell’iconica label Ninja Tune, il producer e dj norvegese Todd Terje e tanti altri.

Il Castello di Milazzo è uno scenario magico con una storia millenaria e ospiterà quattro giorni di concerti, installazioni artistiche e live performance con i protagonisti della scena indipendente italiana e internazionale. Mish Mash affonda le sue radici nella cultura indie, pescando tra l’hip-hop, l’elettronica, il rock, il funk e l’underground per quattro giorni imperdibili di concerti, live set, installazioni, visual e performance in un luogo davvero suggestivo sospeso tra il mar Mediterraneo e le isole Eolie. 

Tante anche in questa settima edizione le collaborazioni artistiche con diversi artisti visivi per offrire un’esperienza immersiva all’interno e all’esterno delle mura del Castello, con formazioni artistiche coinvolte nella creazione di opere visive, installazioni, video making e proiezioni. Da non perdere in quei giorni una visita al MUMA, il Museo del Mare, per osservare da vicino lo scheletro di un enorme cetaceo sospeso a tre metri d’altezza.

Durante la giornata del 10 agosto sono previste attività gratuite, tour ed experience alla scoperta del territorio e del castello di Milazzo, il forte di costruzione arabo-normanna più imponente dell’isola, con la possibilità di partecipare ad escursioni e visite guidate.

Per info e prenotazioni: https://www.mishmashfestival.com


MISH MASH 2023, ecco la line up completa:

7 AGOSTO
Il festival dedica la prima serata quella del 7 agosto, al Welcome Day – Sounds of Sicily, una notte di musica dove i suoni siciliani vengono intesi come luoghi di contaminazione e crocevia di stratificazioni. Qui troveranno spazio gli artisti vincitori del contest #figlidellestelle tra cui il duo Sour Girl, band palermitana prima classificata, e diversi progetti musicali che mettono in luce le differenti sonorità che convivono sull’isola, come quelle di Alosi (già voce e testi del duo Il Pan del Diavolo) che si esibirà con “Cult” il suo nuovo disco e quelle dello storico cantautore siciliano Toti Poeta, con il suo ultimo lavoro discografico Tutta questa meraviglia. Per chiudere in bellezza la performance pop dai tratti psichedelici del duo siculo-pugliese Volosumarte.

8 AGOSTO
Attesissimo la notte dell’8 agosto il concerto dei Nu Genea che, reduci da sold out e doppie date in tutta Italia, si confermano essere una delle band più acclamate e amate dal pubblico italiano. Saranno loro a far ballare sotto le stelle gli amanti delle loro sonorità mediterranee. Bar Mediterraneo l’album, che ha confermato il successo dei due artisti, è un luogo di incontro e fusione, dove la curiosità si trasforma in partecipazione, la tradizione in condivisione, lo straniero in familiare. La stessa sera ad avvicendarsi sul main stage ci saranno anche la musicista, producer, dj e curatrice radiofonica londinese Nabihah Iqbal che porterà in scena il suo nuovo album Dreamer e l’eclettica band francese dalle radici siculo-algerine Crimi con il loro ultimo disco, Scuru Cauru, che dichiara apertamente amore verso la cultura mediterranea e alla sua ricca storia diasporica.

9 AGOSTO
Il 9 agosto sarà invece protagonista la formazione olandese Weval, con il loro suono che bilancia il funk elettronico con arrangiamenti di synth emotivi e melodie audaci. I loro arrangiamenti orecchiabili hanno conquistato una base di fan globale grazie al loro songwriting immediatamente identificabile. Sul palco anche il producer e dj norvegese Todd Terje, con il suo set sognante caratterizzato da ritmi accattivanti, tipici suoni dub, synth onirici e un’atmosfera sonora cinematografica e l’energica band partenopea Fuera, con il loro progetto Circo Mezzaluna, in cui una forte contaminazione tra generi si fonde con il cantautorato e l’elettronica insieme ad influenze etniche, jazz e ambient.

10 AGOSTO
Per festeggiare la notte di San Lorenzo, il 10 agosto, arriva un set tutto da ballare con Spiller, Dj che ha fatto la storia della disco con pezzo indimenticabili come “Spiller From Rio” che raggiunse nel 1997 la vetta della Billboard Dance charts americana, mentre nel 2000 diventa uno dei dj più famosi al mondo grazie al suo singolo “Groovejet”, cantato da una giovanissima Sophie Ellis Bextor. Oggi sperimenta diverse influenze per i suoi singoli, districandosi tra bossanova, french-touch, elettro e funk. Attesissima sempre per quella sera anche la performance del collettivo musicale The Hysterical Sublime, Im Spiegel è uno show dove l’ensemble si confronta in tempo reale con l’elemento acqua, un acquario diviene infatti luogo ed oggetto vivo con cui l’ensemble performa estemporaneamente. 

Line up completa su: https://www.mishmashfestival.com/

Tickets disponibili su DICE:

https://dice.fm/event/bnvwo-mish-mash-festival-2023-full-pass-7th-aug-castello-di-milazzo-milazzo-tickets

Condividi questo articolo sui tuoi social...

Latest Posts

non perderti

RIMANIAMOIN CONTATTO

Ricevi tutte le news di Be Sicily Mag

Subscription Form (#3)

spot_img