domenica | 16 Giugno | 2024

ultimi articoli

Morettino Coffee Lab, nasce la caffetteria specialty all’interno del Palermo Marina Yatching

Il caffè simbolo di accoglienza, di integrazione di popoli e culture: è con queste premesse che nel cuore del nuovo Palermo Marina Yatching nasce il Morettino Coffee Lab, caffetteria specialty con micro roastery, pensata come uno spazio esperienziale dove riscoprire il piacere di condividere un caffè con il giusto tempo. 

L’apertura della caffetteria è prevista nel mese di novembre, secondo l’avanzamento dei lavori previsti per il progetto della nuova area portuale.

La nuova caffetteria Morettino è un luogo di approdo nel cuore del Porto di Palermo, dove riscoprire con lentezza il rito del caffè, sfogliando un giornale o leggendo un libro con una vista privilegiata sulle antiche mura della città e sulle barche ormeggiate nel molo della Cala. 

“Bere il caffè deve tornare ad essere un rituale – spiega Andrea Morettino – un’esperienza multisensoriale in grado di fermare il tempo e di appagare i nostri piaceri, accompagnati dal tintinnio degli alberi delle barche a vela”. 

Per far questo, secondo Morettino, occorre oltrepassare le tradizionali abitudini di consumo legate all’Espresso, troppo spesso bevuto di fretta, per scoprire i segreti di una materia prima che va conosciuta, valorizzata ed apprezzata, con un approccio simile a quello del mondo del vino e dell’olio. 

SPECIALTY COFFEE MADE OF PALERMO

Riscoprire il profumo del caffè dell’antica torrefazione di famiglia, con una piccola tostatrice all’interno della caffetteria che tosterà una selezione di Specialty Coffee, micro-lotti di puri Arabica di altura provenienti da piccolissime piantagioni. Grazie alla Carta dei caffè, ogni cliente potrà scegliere sia la tipologia di caffè (singole origini di Arabica o blend) sia la modalità di preparazione preferita: dall’Espresso preparato con l’innovativo modulo di ‘caffè alla spina’ Modbar di La Marzocco, alla tradizionale Moka servita al tavolo, fino alle estrazioni a filtro più diffuse al mondo, come Chemex, V60, Aeropress e Pour over. 

CONTAMINAZIONI FOOD & WINE

Spazio anche a un’idea culinaria che racconterà le contaminazioni con la nostra terra. Uno stile di cucina semplice, con sapori buoni e autentici, che unisce elementi della tradizione siciliana a richiami mediterranei.  Il menù comprenderà pochi piatti, ma preparati con cura e sapienza, utilizzando materie prime di stagione, selezionate tra i tanti presidi Slow Food e le aziende produttrici dei vari territori dell’Isola. Previsti percorsi di abbinamento sensoriale con vini naturali e la collaborazione con tanti artigiani del gusto siciliani vicini a Morettino, con cui si stanno studiando ricette tutte da scoprire. 

PALERMO TORNA A VEDERE IL MARE

“A Palermo, un’antica porta sul Mediterraneo si sta per riaprire. Una città che può e deve riscoprire la propria identità e la memoria storica, che vedeva Palermo in una posizione di assoluta rilevanza strategica nel cuore delle antiche rotte del Mar Mediterraneo – spiega Andrea Morettino – Con il progetto del nuovo Porto, fortemente voluto dal Presidente dell’Autorità Portuale Pasqualino Monti, Palermo si riappropria di quel contatto con il mare che le appartiene da sempre, e lo fa con un lungimirante progetto di rigenerazione che parte proprio dall’acqua. Proprio dinanzi le antiche mura del Castello a Mare, Morettino sarà uno dei protagonisti di questa nuova area aperta alla città con una caffetteria creata nel segno della sostenibilità, dal respiro internazionale ma con un’anima fortemente mediterranea”.

PANORMOS, LA MISCELA DI CAFFE’ DEDICATA ALLA CITTA’ 

Per celebrare questo storico momento di rigenerazione per la città, Morettino ha creato un’esclusiva miscela di alcune delle più pregiate origini delle antiche rotte del Mediterraneo. Il suo nome è ‘Panormos’, il nome con cui i greci chiamavano Palermo e che significa “tutto porto”, proprio perché anticamente circondata dai fiumi Kemonia e Papireto, creando un grande approdo naturale. 

Ma il suo nome nei secoli è stato sinonimo anche di accoglienza e integrazione di culture, popoli e tradizioni, che hanno reso Palermo la porta del Mediterraneo.  

In occasione dell’inaugurazione del nuovo Palermo Marina Yatching venerdì 13 ottobre, alla presenza del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella, la miscela Panormos è stata servita in degustazione in anteprima durante l’evento e simbolicamente ne sarà fatto dono a tutti gli ospiti istituzionali presenti, a testimonianza delle radici storiche della nostra città e del legame con il caffè simbolo di benvenuto e condivisione.

Condividi questo articolo sui tuoi social...
-- Pubblicità --

ULTIMI ARTICOLI

consigliato da be

non perderti

RIMANIAMOIN CONTATTO

Ricevi tutte le news di Be Sicily Mag

Subscription Form (#3)

spot_img