sabato | 25 Maggio | 2024

ultimi articoli

CNA Palermo alla fiera del Turismo di Rimini

Alimentare l’economia locale e delle imprese palermitane anche attraverso il turismo, portando viaggiatori alla scoperta di quella Palermo operosa che quotidianamente, con entusiasmo, contribuisce a migliorare la città. E’ questo il nuovo progetto della CNA (Confederazione Nazionale Artigianato Piccola e Media Impresa) di Palermo che ha deciso di costruire veri e propri viaggi che portino a conoscere le imprese storiche e peculiari, quelle che hanno contribuito a segnare la storia della città tutta porto.

Cosi dopo la visita alla manifestazione italiana di riferimento per la promozione del turismo mondiale e cioè la fiera del turismo, il TTG Travel Experience di Rimini, per prendere contatti con i tour operatori internazionali per costruire pacchetti di viaggio su Palermo che mettano insieme imprese e bellezze locali. I vertici della CNA provinciale, in collaborazione con il tour operator GoodSicily, hanno organizzato e portato in visita sette buyers (tour operator)provenienti da stati Uniti, Austria, Germania, Belgio e Inghilterra per tre giorni.

Tra vicoli stretti e panni stesi, cibo di strada, mercati storici e abbanniate, sono stati totalmente rapiti dalla bellezza di Palermo e della sua provincia. Complice un sole ed un clima estivo, sono stati a spasso a Ballarò, hanno assaggiato le panelle, la meusa ma anche la frittola, hanno visitato le meravigliose chiese barocche,  affascinanti palazzi nobiliari, come Palazzo Conte Federico dove ad accoglierli c’era la Contessa Alwine, che ha raccontato loro la storia del palazzo incastonato nel quartiere Albergheria, uno dei più popolari rioni di Palermo. 

Si sono divertiti e partecipato in prima persona allo spettacolo dei Pupi della Famiglia Argento, e in ultimo non poteva mancare un aperitivo al tramonto a Isola delle Femmine ed una passeggiata tra i vicoli e le case sul mare di Cefalù. Tra le tipicità e le visite più caratteristiche: il Museo dell’Acciuga di Aspra raccontato dai Fratelli Balistreri, e anche Villa Palagonia, detta la villa dei mostri, di Bagheria.  

“La CNA prima di tutto, è il nostro nuovo motto – racconta Pippo Glorioso, segretario provinciale di CNA Palermo – la CNA sta sui territori ed è li che abbiamo scoperto il mondo del turismo esperienziale, emozionale e legato alla riscoperta delle radici, che vogliamo valorizzare. I borghi siciliani come anche le nostre incantevoli città hanno tanto da raccontare, e noi vogliamo essere a supporto delle aziende, un collante per mettere in dialogo buyers con le aziende, con le persone che nei territori ci vivono e li raccontano”. 

Condividi questo articolo sui tuoi social...

ULTIMI ARTICOLI

consigliato da be

non perderti

RIMANIAMOIN CONTATTO

Ricevi tutte le news di Be Sicily Mag

Subscription Form (#3)

spot_img