sabato | 20 Aprile | 2024

ultimi articoli

Da Ambrosia, nel messinese, un evento che intreccia vini etnei e cucina catanese

L’osteria contemporanea Ambrosia dello chef Franco Agliolo ha ideato un evento speciale che porterà tutti i food & winelover alla scoperta dell’ottava edizione della Guida ai Vini dell’Etna 2024 edita da Cronache di Gusto. Si tratta di un evento in cui il territorio dell’Etna sarà protagonista a 360°, infatti, lo chef Agliolo ha ideato un menu degustazione ispirato alla cucina povera del catanese che vedrà in abbinamento quattro eccellenti vini dell’Etna, ciascuno di un versante differente del Vulcano, ciò per mettere ancor più in evidenza come il grande territorio etneo riesca a dar vita a vini tanto diversi tra loro che sono pur sempre espressione di un unico, grande territorio. L’appuntamento è per sabato 2 marzo 2024 alle ore 13.00 al Ristorante Ambrosia in via Magenta 42 a Sant’Agata di Militello, in provincia di Messina. 

A raccontare i vini e spiegare gli obiettivi della pubblicazione ci sarà uno dei due curatori, Federico Latteri che, insieme al direttore di Cronache di Gusto Fabrizio Carrera, ha messo a punto l’imperdibile guida che offre uno strumento per orientarsi tra i migliori vini del Vulcano e mette in evidenza in particolare una selezione di 34 vini imperdibili, massima espressione del territorio etneo. Quest’anno la guida offre cinque vini in più rispetto all’edizione precedente, confermando l’evoluzione dell’eccellenza vinicola etnea e la crescita significativa nella produzione di vini bianchi del Vulcano, passati da 8 a 11 in un solo anno. Una Guida attenta, tutta da scoprire, in occasione di un pranzo tematico che si preannuncia speciale perché protagonisti non saranno solo i vini del Vulcano ma la cucina profondamente legata alle tradizioni e al territorio dello chef Franco Agliolo. Una proposta culinaria che parla un linguaggio comune a tutti, semplice e diretto. Una mise en place ambientata alle pendici del Vulcano, con frutta secca e pigne ad impreziosire i tavoli, e la musica classica e operistica in sottofondo, avranno il fine di armonizzare l’ambiente e riportare al relax della natura etnea. Il menù prevede: verdure selvatiche su purea di fave, acciughe a beccafico, frittella di carciofi, fave, piselli e cipolla in abbinamento all’Etna bianco “Ante 2020” de I custodi delle vigne dell’Etna per iniziare. Si prosegue con i maltagliati con ceci e l’Etna bianco “Bianco di Monte” 2018 di Eudes, il baccalà in umido con l’Etna rosso 2020 di Tenute Bosco, il Falso magro con verdure di stagione e l’Etna rosso, nerello mascalese 2020 di Masseria Setteporte. Per finire in dolcezza,cannoli e pasta reale del pozzo. 

Si tratta di un evento pensato tra amici – ha spiegato lo chef di Ambrosia Franco Agliolo – che vogliamo aprire al pubblico perché è importante far conoscere questa guida che suscita particolare interesse tra i tanti amatori e intenditori del vino. Abbiamo pensato ad un menu che si ispira ai piatti della tradizione povera catanese e che saranno abbinati a 4 differenti vini del Vulcano. Come in ogni proposta di Ambrosia osteria contemporanea, quel che cerchiamo – ha concluso lo chef – è il profondo legame con il territorio”.

L’appuntamento è per sabato 2 marzo 2024 al Ristorante Ambrosia in via Magenta 42 a Sant’Agata di Militello, a pochi passi dal Duomo.

Pochi posti disponibili. Per info e prenotazioni: 

Tel. 0941 1932092 – Mobile 329 6450947

Condividi questo articolo sui tuoi social...

ULTIMI ARTICOLI

consigliato da be

non perderti

RIMANIAMOIN CONTATTO

Ricevi tutte le news di Be Sicily Mag

Subscription Form (#3)

spot_img