domenica | 14 Aprile | 2024

ultimi articoli

Maria Grazia Cucinotta: il nuovo film “Gli agnelli possono pascolare in pace”, la trama

L'11 aprile arriverà nelle sale italiane il nuovo film di Beppe Cino: protagonista la siciliana Maria Grazia Cucinotta che veste i panni di una ex bidella sui generis

Dall’11 aprile, in tutte le sale italiane, arriverà Gli agnelli possono pascolare in pace, il nuovo film corale di Beppe Cino, con protagonista l’attrice messinese Maria Grazia Cucinotta. Il lungometraggio è in concorso al Bif&st Bari International Film & Tv Festival 2024. Nel cast un’altra siciliana, Rossella Leone.

La trama di “Gli agnelli possono pascolare in pace”

La trama di Gli agnelli possono pascolare in pace, con Maria Grazia Cucinotta, mixa la commedia al dramma. La storia gira intorno alla vita di Alfonsina Milletarì, una bidella in pensione che vive in un paese della Puglia. Una notte le appare in sogno la Madonna, che la invita a riconciliarsi con il fratello e a scavare un uliveto.

Il regista, Beppe Cino, porta sul grande schermo il tema del confine, più attuale che mai e che coinvolge tutti i popoli. Come raccontato in una recensione da Giancarlo Zappoli, Maria Grazia Cucinotta entra perfettamente nei panni di chi vive le dinamiche della provincia, senza rinunciare alla fantasia.

Maria Grazia Cucinotta, le sue parole su “Gli agnelli possono pascolare in pace”

Maria Grazia Cucinotta ha parlato de Gli agnelli possono pascolare in pace in un’intervista a Tgcom 24: “Io sono Alfonsina, una bidella in prepensionamento. Ma una bidella sui generis, fan di Pasolini per intenderci. Una donna che vive in un mondo tutto suo, che parla coi genitori morti e ha una serie di strani rituali, come se le persone non morissero mai. Una notte Alfonsina fa un sogno e le appare la Madonna del paese dicendole che deve essere ritrovata perché è stata portata via. Comincia così un viaggio visionario, di Alfonsina e di tutti coloro che le stanno intorno”.

Maria Grazia Cucinotta al cinema con un film su emigrazione e integrazione

Nel film Gli agnelli possono pascolare in pace, girato e ambientato in Puglia, non mancano temi importanti come emigrazione e integrazione. La Madonna che appare in sogno alla protagonista, interpretata da Maria Grazia Cucinotta, parla con accento straniero.

Anche il cast è all’insegna dell’inclusività: Beppe Cino è sempre stato attento a portare sulla pellicola tematiche attuali e sociali. L’obiettivo è quello di dare una lezione di vita, sensibilizzando il popolo italiano sul fatto che chi fugge da altre realtà lo fa per necessità, per scappare da un futuro di disagio.

Condividi questo articolo sui tuoi social...

ULTIMI ARTICOLI

consigliato da be

non perderti

spot_img