lunedì | 15 Luglio | 2024

ultimi articoli

Luca Toni, no all’ingresso al circolo sportivo col cane: a Palermo si può?

Luca Toni viene cacciato da un circolo sportivo di Reggio Emilia poiché in compagnia del suo cane: anche a Palermo non sarebbero mancati i "no", ma qualche struttura pet friendly c'è

È scoppiata la polemica dopo che a Luca Toni è stato vietato l’ingresso in un circolo sportivo di Reggio Emilia poiché in compagnia del suo cane, un Golden Retriver. “È una follia”, ha denunciato sui social l’ex calciatore. “Purtroppo in questo circolo entra di tutto, ma i cani no. Il direttore dice che è per motivi igienici in virtù del fatto che c’è una piscina, peccato che fosse pure chiusa”. Il suo racconto è diventato virale, scatenando un dibattito.

Le strutture ricettive pet friendly in Italia sono sempre di più, ma al tempo stesso ce ne sono ancora molte che non accettano gli amici a quattro zampe. Anche in molti circoli sportivi di Palermo, città in cui il commentatore sportivo ha vissuto nel corso della sua carriera vestendo la maglia rosanero, Luca Toni avrebbe purtroppo qualche problema a entrare col suo amico a quattro zampe.

Circoli sportivi pet friendly a Palermo: quali accetterebbero Luca Toni e il suo cane

L’unico circolo sportivo totalmente pet friendly a Palermo è il Kalta Sporty Village SSD. Gli iscritti spesso vengono accolti insieme ai loro cani, che possono trascorrere del tempo insieme ai padroni in aree all’aperto dedicate. Non mancano le persone che apprezzano il luogo proprio per questo motivo. 

Anche il TC3 è una struttura pet friendly e i fondatori ci tengono a precisarlo, sebbene sia stato deciso di consentire l’ingresso nel circolo sportivo esclusivamente ai cani di taglia piccola. Il motivo è da ricondurre alla volontà di rispettare coloro che possono avere dei timori nei confronti degli animali, soprattutto se bambini.

Anche tanti “no”

Non mancano purtroppo anche i no agli amici a quattro zampe in tanti altri circoli sportivi di Palermo, che per varie ragioni – su tutte le questioni igieniche – hanno deciso di non essere pet friendly. Non mancano però le eccezioni: agli iscritti più fidati talvolta viene dato il via libera. Il consiglio dunque è sempre quello di informarsi per tempo, in modo da evitare sorprese all’ingresso.

Condividi questo articolo sui tuoi social...
-- Pubblicità --

ULTIMI ARTICOLI

consigliato da be

non perderti

RIMANIAMOIN CONTATTO

Ricevi tutte le news di Be Sicily Mag

Subscription Form (#3)

spot_img