domenica | 14 Aprile | 2024

ultimi articoli

“Fondazione Rosa Balistreri”: il progetto in memoria della cantante siciliana

La "Fondazione Rosa Balistreri" al Teatro Massimo di Palermo presenta i suoi progetti per preservare l'eredità della cantante siciliana, sostenere giovani talenti e promuovere la cultura locale nel mondo

Un evento per celebrare la vita e l’eredità artistica di Rosa Balistreri, figura musicale simbolo dell’identità siciliana. Angela Torregrossa, figlia e unica erede della cantante, insieme a Francesco Giunta, l’editore storico di “Quannu moru”, si sono occupati della costituzione della “Fondazione Rosa Balistreri“. L’evento di presentazione si terrà il 5 aprile alle 18 presso il Teatro Massimo di Palermo.

Il cuore dell’iniziativa della “Fondazione Rosa Balistreri”

L’obiettivo principale della “Fondazione Rosa Balistreri” è quello di raccogliere materiale inedito, oggetti e ricordi legati alla vita e alla carriera di Rosa Balistreri, e di donazioni per sostenere il progetto. Questa ambiziosa iniziativa mira non solo a preservare la memoria della donna, ma anche a sostenere giovani artisti e talenti siciliani che contribuiscono alla tutela del patrimonio culturale dell’Isola.

Angela Torregrossa, figlia di Rosa Balistreri, ha sottolineato l’importanza di questo progetto, che si propone di realizzare l’ultimo desiderio artistico della madre: preservare e diffondere la sua musica e la sua lingua siciliana. Marco Betta, Sovrintendente del Teatro Massimo, ha aggiunto che “questo evento è un omaggio alla figura di Rosa Balistreri e al ruolo significativo che il Teatro Massimo ha nella promozione della cultura siciliana”.

rosa balistreri - Be Sicily Mag

I partner

In occasione dell’evento, l’artista Igor Scalisi Palminteri, noto per la realizzazione di innumerevoli mosaici, realizzerà un disegno dedicato a Rosa Balistreri sul “Libro delle Radici” del Teatro Massimo, anticipando il suo proposito di realizzare un murale in onore dell’artista. Questo gesto simbolico sottolinea il legame profondo tra l’arte di Balistreri e l’identità siciliana.

La “Fondazione Rosa Balistreri” ha già stretto inoltre importanti collaborazioni con enti e organizzazioni che condividono la sua missione. Partner come Palermo Festival e VediPalermo contribuiranno al coinvolgimento delle giovani generazioni e alla diffusione della cultura siciliana attraverso la musica e la narrazione. Anche Io Compro Siciliano si impegna a sostenere il progetto con le sue attività di comunicazione e promozione.

L’associazione per la Fondazione Rosa Balistreri invita tutti coloro che condividono questa mission a contribuire al progetto. L’evento segna l’inizio di un lungo viaggio dedicato a preservare e onorare l’eredità della cantante siciliana.

Condividi questo articolo sui tuoi social...

ULTIMI ARTICOLI

consigliato da be

non perderti

RIMANIAMOIN CONTATTO

Ricevi tutte le news di Be Sicily Mag

Subscription Form (#3)

spot_img