giovedì | 20 Giugno | 2024

ultimi articoli

Domitilla Alessi su BE Sicily Mag: ritratto di una delle prime donne editori nel panorama siciliano

Domitilla Alessi si racconta nell'edizione di Maggio 2024 di BE Sicily Mag: nissena classe 1935, grazie al suo spirito anticonformista si inserì in un mondo dell'editoria prettamente maschile con l'apertura di Novecento a Palermo. L'intervista di Giulia Fici

Domitilla Alessi è tra i protagonisti dell’edizione Maggio 2024 di BE Sicily Mag. Nissena classe 1935, nel fervore degli anni ’70, si fece abilmente strada nel mondo dell’editoria, ancora prettamente maschile. È stata una tra le prime donne editori nel panorama siciliano e grazie al suo spirito anticonformista riuscì a rompere i cliché del tempo con l’apertura della casa editrice e libreria Novecento. La donna ha raccontato la sua storia nell’intervista realizzata da Giulia Fici.

Domitilla Alessi su BE Sicily Mag: editrice contro i cliché del tempo

La passione per i libri di Domitilla Alessi nasce in tenera età, quando si intrufola nella libreria del padre, Giuseppe Alessi, primo Presidente della Regione siciliana, nel privato grande appassionato di letteratura russa. Così, legge i primi classici e si innamora del mondo dei libri.

È nel 1978 però che fonda, a fianco del marito Umberto Di Cristina, la casa editrice Novecento e la libreria omonima a Palermo, rompendo gli schemi dell’editoria di quei tempi con contenuti inediti. Le librerie, fino ad allora, avevano infatti solo rapporti insulari, limitati dall’isolamento geografico. “Ciò che si esportava dalla Sicilia era una cultura popolare, ma in questo modo si dimenticavano i valori più importanti della nostra terra, legati alla grecità e alla bellezza. Volevamo rompere lo stereotipo che la Sicilia fosse solo carretti e limoni”, ha spiegato.

Nella carriera di Domitilla Alessi non mancano gli incontri con grandi personaggi, come Yves Saint Laurent, Merlin Holland (nipote di Oscar Wilde) e ancora Borges.

Novecento oggi

Oggi, Novecento viene portata avanti anche grazie al contributo delle nipoti di Domitilla Alessi, Amarilla e Margherita Oliveri: “Spero nella continuità e che si innamorino di questo mestiere, non che lo facciano per dovere”. L’augurio è che portino avanti una storia di vita, di sacrificio e di successo.

Per leggere l’intervista integrale acquista BE Sicily Mag, in edicola dal 25 maggio oppure online.

Condividi questo articolo sui tuoi social...
-- Pubblicità --

ULTIMI ARTICOLI

consigliato da be

non perderti

RIMANIAMOIN CONTATTO

Ricevi tutte le news di Be Sicily Mag

Subscription Form (#3)

spot_img