giovedì | 20 Giugno | 2024
MARCO PETROLITO
MARCO PETROLITO
A contraddistinguermi è la passione per la musica e l'arte. Ma amo anche viaggiare ed il buon cibo. E vivo di sport. Giornalista da quasi 20 anni per provare a raccontare e a trasmettere, con la scrittura, le emozioni legate al mio mondo.

ultimi articoli

“Libri in piazza”, Floridia diventa una biblioteca a cielo aperto: 3 giorni di eventi letterari 

Una iniziativa letteraria che coinvolge adulti e bambini: a Floridia, in provincia di Siracusa, dal 24 al 26 maggio è in programma "Libri in piazza"

MARCO PETROLITO
MARCO PETROLITO
A contraddistinguermi è la passione per la musica e l'arte. Ma amo anche viaggiare ed il buon cibo. E vivo di sport. Giornalista da quasi 20 anni per provare a raccontare e a trasmettere, con la scrittura, le emozioni legate al mio mondo.

Sensibilizzare i più giovani sul tema della lettura trasformando Floridia in una biblioteca a cielo aperto, dove sarà possibile incontrarsi, conoscersi e dialogare, e, per gli adulti, confrontarsi con gli autori dei libri proposti. Tutto questo accadrà a pochi chilometri da Siracusa da venerdì 24 fino a domenica 26 maggio, dove andrà in scena “Libri in piazza”, che consiste in una serie di eventi itineranti organizzati dall’associazione “Focus” con spazi letterari, laboratori per bambini e ragazzi, proiezioni, incontri e attività per gli studenti degli istituti scolastici. L’obiettivo della manifestazione è duplice, da un lato quello di spostarsi dai tradizionali luoghi di lettura alle strade cittadine, e, dall’altro, quello di dar vita a delle occasioni di socialità e condivisione per tutti, soprattutto i ragazzi.

“Libri in piazza”, la lettura come occasione d’incontro

Ispirata al tema “Il Maggio dei Libri: Lib(e)ri di leggere”, la manifestazione di Floridia dal titolo “Libri in piazza” sarà incentrata sulla lettura concepita come un’occasione d’incontro, condivisione e socialità: piazza del Popolo ed il Comune della città siracusana, nella giornata di sabato 24 maggio (a partire dalle 10), si trasformeranno infatti in angoli culturali con attività dedicate ai bambini a partire dai 4 anni grazie alle letture suggerite dal “Cepell”, il Centro per il libri e la lettura.

I percorsi proposti ai ragazzi

Per coloro che parteciperanno alle attività sarà possibile scegliere tra letture ad alta voce, laboratori creativi e musicali, emozioni da esplorare con la guida di una psicologa, mostre fotografiche e attività didattiche. Ad illustrare le modalità con cui si svolgeranno le tre giornate di quello che rappresenta un vero e proprio festival della lettura è la scrittrice Stefania Germenia di “Focus”, associazione che dal 2016 s’impegna attivamente nella promozione della lettura.

“Abbiamo previsto, oltre a quelle legate alla lettura, delle iniziative diverse come, ad esempio, i corsi di primo soccorso, – ha spiegato – con l’obiettivo di mettere a contatto i giovani col mondo esterno togliendoli dalla realtà virtuale che sempre più spesso sono abituati a vivere. Per gli adulti, invece, sono in programma degli incontri con gli autori in base ai temi trattati, dai romanzi ai gialli oltre alla scrittura al femminile e alla saggistica. Presto proveremo a replicare queste iniziative e a portare i libri anche in altre zone della città”.

Condividi questo articolo sui tuoi social...
-- Pubblicità --

ULTIMI ARTICOLI

consigliato da be

non perderti

RIMANIAMOIN CONTATTO

Ricevi tutte le news di Be Sicily Mag

Subscription Form (#3)

spot_img