martedì | 28 Maggio | 2024
MARCO PETROLITO
MARCO PETROLITO
Nato in terra veneziana nel 1978 ma siciliano da sempre, a contraddistinguermi è la passione per la musica e l'arte. Ma amo tantissimo viaggiare ed il buon cibo. E vivo di sport. Giornalista da quasi 20 anni per provare a raccontare e a trasmettere, con la scrittura, le emozioni legate al mio mondo.

ultimi articoli

Premio Vittorini, il riconoscimento letterario sarà assegnato a Siracusa: i 32 libri in concorso

È stata presentata al Salone internazionale del Libro di Torino la nuova edizione del Premio Vittorini: il riconoscimento letterario verrà assegnato il 7 settembre a Siracusa

MARCO PETROLITO
MARCO PETROLITO
Nato in terra veneziana nel 1978 ma siciliano da sempre, a contraddistinguermi è la passione per la musica e l'arte. Ma amo tantissimo viaggiare ed il buon cibo. E vivo di sport. Giornalista da quasi 20 anni per provare a raccontare e a trasmettere, con la scrittura, le emozioni legate al mio mondo.

Il prestigioso premio letterario nazionale “Elio Vittorini”, giunto alla sua ventitreesima edizione, quest’anno verrà assegnato a Siracusa nel mese di settembre da una commissione giudicatrice presieduta dal professor Antonio Di Grado. Il riconoscimento è destinato ad un’opera pubblicata tra il mese d’aprile del 2023 e quello di marzo del 2024. A rendere note, al Salone internazionale del Libro, nello stand della Regione Sicilia quelle che saranno le date, il regolamento e le modalità dell’edizione 2024 sono stati il presidente dell’associazione culturale Vittorini, Enzo Papa, ed il segretario generale del premio, Aldo Mantineo.

Nello spazio della Regione del Salone del libro di Torino intitolato “Donna Sicilia”, in omaggio alle scrittrici siciliane, è stata inoltre ripercorsa la storia del concorso dal 1996 fino ad oggi, con i promotori che hanno sottolineato come le ultime quattro edizioni del premio letterario abbiano fatto segnare il successo di altrettante 4 autrici: Marta Barone nel 2020, Antonella Lattanzi nel 2021, Nadia Terranova nel 2022 e Maria Grazia Calandrone nel 2023.

Premio Vittorini: le modalità di assegnazione

Le opere ammesse al concorso sono in totale 32. Entro giugno verranno resi noti i titoli dei tre libri finalisti. Ai voti dei componenti della Commissione si aggiungerà quello del “collegio dei lettori forti”, composto dai lettori segnalati dalle biblioteche pubbliche di Siracusa, dalle librerie cittadine e dalla “Società Dante Alighieri”. La cerimonia finale dell’attesa manifestazione, poi, si svolgerà il 7 settembre. Al vincitore andrà un assegno di 3 mila euro mentre gli altri due finalisti riceveranno un assegno di mille euro ciascuno.

Nel corso nell’evento di presentazione è stato reso omaggio ad Arnaldo Lombardi, editore siracusano d’adozione ritenuto il principale promotore del Premio Vittorini. È proprio nel suo nome che nella cerimonia di premiazione verrà attribuito un riconoscimento ad una casa editrice indipendente che ha in catalogo almeno 20 pubblicazioni di carattere storico e letterario.

Le case editrici e le opere partecipanti all’edizione 2024 del Premio Vittorini

Di seguito la lista delle 32 opere candidate al Premio Vittorini.

  • LAURANA EDITORE: Gianni Stornello, I giorni dell’oleandro, luglio 2023.
  • LIBRI DELL’ARCO: Maurizio Maria Taormina, Sotto la sabbia, maggio 2023.
  • CAIRO: Giovanni Luigi Navicello, Dannati e condannati, luglio 2023.
  • EDIZIONI E/O: Sacha Naspini, Errore 404, gennaio 2024; Chiara Mezzalama, Le nostre perdute foreste, ottobre 2023.
  • AVAGLIANO EDITORE: Diego Mormorio, Di cose, fatti e animali siciliani, marzo 2024.
  • ARCADIA EDIZIONI: Paolo Buchignani, La spilla d’oro, gennaio 2024.
  • UGO GUANDA EDITORE: Simona Lo lacono, Virdimura, febbraio 2024.
  • BALDINI/CASTOLDI: Michele Guardi, La ciantona, gennaio 2024; Costanza Di Quattro, L’ira di Dio, febbraio 2024.
  • RIZZOLI: Michela Marzano, Sto ancora aspettando che qualcuno mi chieda scusa, gennaio 2024.
  • MARSILIO: Marcello Dòmini, Boom!, giugno 2023; Ginevra Lamberti, Il pozzo vale più del tempo, febbraio 2024; Laura Pugno, Noi senza mondo, gennaio 2024; Antonio Franchini, Il fuoco che ti porti dentro, febbraio 2024; Antonio G. Bortoluzzi, Il saldatore del Vajont, settembre 2023; Michele Vaccari, Buio Padre, aprile 2023.
  • ALGRA EDITORE: Anzelmo Madeddu, Mistero bizantino. La verità sepolta, ottobre 2023.
  • NERI POZZA EDITORE: Francesco Pala, L’ultimo viaggio di Lenin, gennaio 2024; Alberto Riva, Ultima estate a Roccamare, ottobre 2023.
  • IANIERI EDIZIONI: Domenico Cacopardo Crovini, Pas de Sicile, febbraio 2024.
  • PELLEGRINI: Luigi Renzo, La vendetta del codice purpureo, gennaio 2024; Michele Fontana, Sanguinis effusione, gennaio 2024; Antonella La Rosa, Il rumore dei pensieri, dicembre 2023.
  • EINAUDI: Caterina Bonvicini, Molto molto tanto bene, marzo 2024; Susanna Bissoli, I Folgorati, marzo 2024.
  • BE STRONG EDIZIONI: Silvestra Sorbera, Eri mia madre, marzo 2024.
  • MINIMUM FAX: Veronica Galletta, Pelleossa, settembre 2023.
  • GAEDITORI: Piera Pirrone, Viaggio a Parahisia, marzo 2024.
  • FELTRINELLI: Valeria Parrella, Piccoli miracoli e altri tradimenti, febbraio 2024; Giuseppina Torregrossa, La Santuzza è una rosa, novembre 2023.
  • MANNI: Paolo Casadio, Giotto coraggio, gennaio 2024.
Condividi questo articolo sui tuoi social...

ULTIMI ARTICOLI

consigliato da be

non perderti

RIMANIAMOIN CONTATTO

Ricevi tutte le news di Be Sicily Mag

Subscription Form (#3)

spot_img