sabato | 25 Maggio | 2024
Chiara Ferrara
Chiara Ferrara
Nata nel 1998, muove i primi passi nel giornalismo sui campi di calcio. Nel 2022 ha fondato il portale online sullo sport siciliano Sporticily. Con gli anni ha accolto nel suo taccuino i generi più variegati, dalla cronaca al lifestyle, sempre con l'obiettivo di raccontare la realtà, con un pizzico di spirito critico. È giornalista pubblicista dal 2020. A Be Sicily Mag ricopre il ruolo di coordinatrice della redazione Web.

ultimi articoli

Anfiteatro del Citysea inaugurato a Palermo: “Un luogo unico per tornare a guardare il mare”

È stato inaugurato l'Anfiteatro del Citysea al Molo Trapezoidale di Palermo: un'idea vincente di Natale Giunta, Pucci Scafidi e Federica Inglese Drago

Chiara Ferrara
Chiara Ferrara
Nata nel 1998, muove i primi passi nel giornalismo sui campi di calcio. Nel 2022 ha fondato il portale online sullo sport siciliano Sporticily. Con gli anni ha accolto nel suo taccuino i generi più variegati, dalla cronaca al lifestyle, sempre con l'obiettivo di raccontare la realtà, con un pizzico di spirito critico. È giornalista pubblicista dal 2020. A Be Sicily Mag ricopre il ruolo di coordinatrice della redazione Web.

È stato inaugurato oggi, venerdì 10 maggio, l’Anfiteatro del Citysea al Molo Trapezoidale di Palermo. Un’idea di Natale Giunta, del fotografo Pucci Scafidi e della socia Federica Inglese Drago, che si concretizza come un luogo immerso nel porto che mette a disposizione della città eventi di intrattenimento adatti a ogni genere di pubblico. Il punto di forza della location è indubbiamente il panorama, unico nel suo genere: alle spalle della location ci sono il waterfront del Golfo di Palermo, Monte Pellegrino e la città antica, che fanno da sfondo agli appuntamenti della rassegna che arricchiranno l’estate siciliana 2024. 

Il calendario dell’estate 2024 all’Anfiteatro del CitySea di Palermo

Il primo evento in programma è fissato per il prossimo 26 maggio con due spettacoli serali — il primo alle 19.30 e il secondo alle 21.30 — che vedranno protagonista la cantante Karima. Il calendario però è fitto. La cadenza degli appuntamenti riempirà i weekend fino a ottobre, almeno uno a settimana. Non mancheranno spettacoli di cabaret, ad esempio coi comici Sasà Salvaggio e Antonio Pandolfo. Tra i protagonisti anche il Quartetto Montalbano con le sue musiche, andate in scena live anche nel corso della presentazione. 

I biglietti per ogni evento della rassegna estiva del Citysea di Palermo saranno disponibili online sulla piattaforma di TicketOne e presso i punti vendita del circuito Box Office. A partire da un’ora dell’inizio dello spettacolo, inoltre, saranno disponibili in loco, in modo da intercettare il turismo di passaggio. 

BE Sicily Mag accompagnerà l’estate dell’Anfiteatro del Citysea di Palermo, seguendo dal vivo ogni appuntamento in calendario.

Natale Giunta, soddisfazione per il progetto del CitySea

Natale Giunta non può che dirsi orgoglioso di quanto realizzato all’interno del Molo Trapezoidale: “L’Autorità Portuale circa dieci anni fa attraverso un bando a cui fummo gli unici a partecipare, ci affidò il Castello al Mare. Era ancora un luogo distante dalla popolazione, non è stato facile portarla da noi. Poi Pasqualino Monti mi disse che dovevo lasciarlo perché avrebbero dovuto costruirci un museo. Non volevo, l’ho odiato. Non pensavo che l’avrebbe fatto veramente. In soli 18 mesi invece è nata una nuova parte della città che dà tanti posti di lavoro e adesso tra noi c’è grande stima. L’Anfiteatro è un luogo stupendo che proporrà spettacoli e cultura. C’è un cocktail bar che dà la possibilità a chiunque di sorseggiare un drink di fronte a un panorama meraviglioso. Sarà un luogo per tutti”.

Da Schifani a Lagalla, le istituzioni presenti

A presenziare all’evento di inaugurazione dell’Anfiteatro del Citysea di Palermo, oltre a Natale Giunta, Pucci Scafidi, Federica Inglese Drago e all’architetto Sebastiano Provenzano, anche il sindaco Roberto Lagalla, l’assessore allo Sviluppo urbanistico Maurizio Carta e il presidente della Regione Renato Schifani.  

“L’apertura di questo fronte a mare è portatrice di iniziative che si succedono l’una all’altra e di realizzazioni ulteriori che saranno prodotte nei prossimi anni. Di certo è divenuto ciò che ci si aspettava potesse e volesse divenire, ovvero un attrattore nuovo, significativo, importante, generazionale di questa Palermo che si riappropria del mare e che nel suo complesso vuole cambiare. È un progetto fondamentale”, ha affermato il sindaco Roberto Lagalla a Be Sicily Mag. 

Un importante passo in avanti rispetto al passato è stato compiuto in pochi mesi. “Palermo — ha sottolineato l’assessore Maurizio Carta — ha voltato le spalle al mare in passato perché mancavano gli imprenditori capaci di valorizzare la costa come luogo di quotidianità e opportunità. Oggi è finalmente possibile. Non dobbiamo chiederci se questo luogo è pubblico o privato. È la sana alleanza tra i due”. 

È della stessa idea anche il governatore Renato Schifani: “Sono felice di essere qua da palermitano, oltre che presidente della Regione. Finalmente Palermo conosce il proprio mare. Lo dobbiamo al presidente dell’Autorità Portuale Pasqualino Monti, ma anche agli imprenditori come Natale Giunta che hanno investito. Io come istituzione sarò sempre a fianco di chi lo fa. Palermo oggi spicca il volo e spero che continuerà a farlo in altri modi, come con Castello Utveggio. È nei miei progetti”, ha concluso.

Condividi questo articolo sui tuoi social...

ULTIMI ARTICOLI

non perderti

RIMANIAMOIN CONTATTO

Ricevi tutte le news di Be Sicily Mag

Subscription Form (#3)

spot_img