sabato | 20 Aprile | 2024

ultimi articoli

Inycon e le sue Contrade, concluso l’evento a Menfi dedicato al B2B

Un riconoscimento quello assegnato dall’associazione Città del Vino che Menfi sta onorando con diversi eventi che vedono protagonista il vino nelle sue diverse forme. Dopo il convegno “Il vino alla sfida del cambiamento: dall’Italia a Menfi” dello scorso 19 Aprile organizzato dall’Unione Italiana Vini, si è conclusa la tre giorni pensata dalla Pro Loco cittadina per sviluppare nuove occasioni di business, promuovere le attività della produzione enologica e far conoscere sempre di più questo straordinario territorio: “Menfi ha accolto in questi giorni non solo le cantine provenienti dalle diverse aree della Sicilia – sottolinea il Presidente della Proloco Vincenzo Santangelo – ma anche buyer, giornalisti e tanti operatori del settore”. Un’edizione tecnica dedicata al B2B quella di “Inycon e le sue Contrade, un viaggio alla scoperta dei vini di qualità e dei sapori del Mediterraneo“, organizzata da Pro Loco di Menfi in partnership con la Fondazione Inycon, Comune di Menfi Cantine Settesoli e finanziata dall’Assessorato Attività Produttive della Regione Siciliana, che si è svolta dal 28 al 30 di Aprile. 

Visite in cantina, all’oleificio e al caseificio, wine tasting, banchi di assaggio e presentazioni di libri: sono state diverse le attività che si sono svolte nei tre giorni dedicati a Menfi, Città Italiana del Vino 2023 nel cuore delle Terre Sicane e che anticipa gli altri eventi in programma (disponibili qui https://fondazioneinycon.it/gli-eventi/ ).

Le tre giornate sono state inaugurate alla presenza di Poste Italiane che per l’occasione ha dato vita ad un annullo postale per celebrare Menfi Città Italiana del Vino 2023. Due le location principali che hanno ospitato l’evento: Mandrarossa Winery con la meravigliosa vista affacciata sul mar Mediterraneo e Maharìa, l’Enoteca Strada del Vino Terre Sicane, che con i suoi numerosi spazi e la straordinaria Bouganvillea centenaria ha ospitato diversi appuntamenti. Oltre i wine tasting partecipatissimi e guidati da Salvo Ognibene, giornalista e sommelier, sui vini di Menfi, Gea Calì, ideatrice di Drink Pink in Sicily sui vini rosati, il focus sulla DOC Menfi a cura di Sistema Vino e la masterclass sul Vermentino organizzata da Cantine Settesoli, interessante l’esperienza sull’avvicinamento al mondo dell’olio Evo a cura di Carmen Bonfante e “Food & Social Comunication” con lo Chef Fabrizio Bertucci.

Le aziende presenti: Cantine Settesoli (Menfi), Planeta (Menfi), Cantine Barbera (Menfi), Tenuta Stoccatello (Menfi), Marchesi di Rampingallo (Menfi), Gurra di Mare (Menfi), Giovinco (Sambuca di Sicilia), Di Prima (Sambuca di Sicilia), Le Sette Aje (Santa Margherita di Belìce), Gaudioso (Partanna), Ferreri (Santa Ninfa), Vaccaro (Salaparuta), Salvatore Tamburello (Poggioreale), De Gregorio (Sciacca), Terregarcia (Poggioreale), Filari della Rocca (Contessa Entellina), Principe di Corleone (Corleone), Calogero Caruana (Montallegro), Serafica (Etna), Maugeri (Etna).

L’evento è stato pensato con l’obiettivo strategico di promuovere i prodotti tipici enogastronomici, l’autenticità dell’artigianato locale, la diffusione delle tradizioni, la tutela dell’ambiente, la biodiversità del territorio menfitano, un vero e proprio viaggio alla scoperta dei vini di qualita’ e dei eccellenze agroalimentari del mediterraneo all’insegna della sostenibilità.

Se questo contenuto ti è piaciuto, segui il nostro blog o i nostri canali social: FacebookInstagram

Condividi questo articolo sui tuoi social...

ULTIMI ARTICOLI

consigliato da be

non perderti

RIMANIAMOIN CONTATTO

Ricevi tutte le news di Be Sicily Mag

Subscription Form (#3)

spot_img