spot_img
venerdì | 23 Febbraio | 2024

ultimi articoli

Pizza e amicizia. Basilicò presenta “One more Pizza”

L’universo pizza ha subito una rivoluzione. Le parole d’ordine sono: innovazione; ricerca; qualità degli impasti, delle farine e delle farciture; grande attenzione nella gestione di lievitazione, maturazione e cottura. Sono questi i principi fondanti dell’offerta di Basilicò, la pizzeria dei fratelli Andrea e Giovanni Pellegrino, che si trova a Messina, nella frazione di Santa Margherita. 

Premiata con il prestigioso riconoscimento di 1 spicchio nella Guida Pizzerie d’Italia del Gambero Rosso, Basilicò è una pizzeria che si è distinta da subito per la voglia di innovare e sorprendere. Con questo obiettivo nasce l’idea di rendere la pizza ogni giorno di più un’esperienza e un prodotto di alta cucina, grazie alla collaborazione e al confronto con gli chef. 

La scorsa estate Andrea Pellegrino ha ideato la pizza “Omaggio a Cannavacciuolo” ispirandosi a uno dei signature dish dello chef tristellato, gli scampi alla pizzaiola. 

Lo chef Giuseppe Geraci del Modì di Torregrotta, ha firmato per Basilicò una pizza dedicata all’estate con zucchina spinosa, burrata, limone e menta. 

Sempre più convinto che il binomio “pizza – cucina d’autore” funzioni benissimo, Andrea Pellegrino ha coinvolto gli chef Carlotta Andreacchio e Paolo Romeo per una serata all’insegna dell’amicizia in cui la pizza diventa un cibo di alta cucina in abbinamento ai ricci o al vitel tonnè. 

Nasce così “One more pizza”, l’evento gastronomico in cui protagonista sarà la pizza gourmet in abbinamento ai vini biologici della Cantina Vasari, ottenuti da varietà autoctone siciliane (come Grillo, Inzolia e Cataratto per i bianchi, Nero d’Avola e Nocera per i rossi) impiantate nei vigneti che sorgono sulle colline sovrastanti la valle del fiume del Mela nei comuni di Santa Lucia del Mela e Merì. Vasari è molto conosciuto soprattutto per il Mamertino che è una delle tre DOC del messinese.

La cena prenderà il via con l’arancino di tonno della lady chef Carlotta Andreacchio che è uno degli antipasti più amati nella sua Trattoria del Marinaio. Seguirà la pizza Margherita, di Andrea Pellegrino, omaggio alla tradizione della pizza napoletana. Paolo Romeo, chef de La Corte dei Mari, proporrà uno dei suoi piatti iconici, l’uovo pochè con verdure spontanee su spuma di maiorchino. Poi spazio alla degustazione di 3 pizze gourmet: la Vitel tonné di Carlotta Andreacchio; la pizza Osmosi con ricotta di ricci di mare, gambero rosso e polvere di cipolla bruciata di Paolo Romeo; la Pizza Nel cuore del Bosco con prosciutto cotto San Giovanni, stracciatella, crema di parmigiano e funghi porcini dell’Etna dello chef patron Andrea Pellegrino. Il dolce tradizionale del Natale concluderà in dolcezza la cena. Andrea Pellegrino preparerà per l’occasione il suo panettone artigianale a lievitazione naturale.

Condividi questo articolo sui tuoi social...

Latest Posts

non perderti

RIMANIAMOIN CONTATTO

Ricevi tutte le news di Be Sicily Mag

Subscription Form (#3)

spot_img