domenica | 16 Giugno | 2024

ultimi articoli

Domenico Pellegrino, l’artista palermitano, veste “PA’ncucciato, il panettone preparato con il cous cous

Torna anche quest’anno il PA‘ncucciato, lievitato in edizione limitata che mette insieme le tecniche tradizionali di preparazione del panettone con quelle antiche locali di incocciatura del cous cous. Nato tre anni fa dall’idea di un imprenditore siciliano titolare di una nota azienda di prodotti dolciari, PA‘ncucciato è un grande lievitato preparato con il cous cous, lavorato in modo da dare consistenza all’impasto e unicità alla ricetta. Al suo interno trovano spazio l’uvetta di Pantelleria, una selezione di frutta candita di primissima scelta, gli sciroppi di arancia e limone biologici che donano al PA’ncucciato sapori e profumi del territorio siciliano. La lenta lievitazione artigianale dà il tocco finale, dando sofficità, leggerezza e alta digeribilità.

L’idea che sta alla base della creazione del PA’ncucciato è quella di dare vita ad un prodotto che, senza mai perdere di vista creatività e passione, raddoppia il valore della tradizione, dando corpo a quella dolciaria del lievitato più famoso, il panettone, e promuovendo quella legata all’antica pratica della lavorazione della semola. Un’ intenzione espressa già dal nome scelto per questo innovativo grande lievitato, dove PA rimanda al panettone e ‘ncucciato alla tecnica della ‘ncocciatura del cous cous. 

PA‘ncucciato viene presentato nella sua speciale confezione di design, una scatola di latta da collezione che quest’anno porta la firma dell’artista Domenico Pellegrino e che prende le mosse dal concetto di multiculturalità. Nell’opera piante diverse convivono e coesistono in un equilibrio unico creando un parallelo con la diversità di persone: “Diversità come qualità presenti in ciascun essere umano, diversità come norma e non come eccezione, come qualcosa che accomuna tutti noi e che si rende evidente quando più persone si incontrano”, spiega l’artista.

Con questa opera d’arte Domenico Pellegrino vuole “cucire” insieme le diversità e lo fa rappresentando gli ingredienti principali del Pa’ncucciato e eleggendo la palma come elemento centrale e simbolo della multiculturalità della Sicilia. Fanno da sfondo le suggestive forme dell’architettura arabo-normanna che a Palermo ha la sua massima espressione, manifestando così un altro incontro tra due diversità come quella tra cristianesimo e islam. Inoltre, nel decoro della scatola, Pellegrino ridisegna le strutture delle muqarnas, una soluzione decorativa tipica dell’arte islamica che nella Cappella Palatina di Palermo arricchiscono il soffitto ligneo, unico esempio al mondo in cui questo decoro compare in una chiesa cristiana, segno di dialogo e rispetto tra diversità. 

PA’ncucciato in edizione limitata è disponibile nello shop www.pancucciato.com, presso la pasticceria Don Nino in via Vincenzo Di Marco 26/B a Palermo e nei punti vendita di Prezzemolo & Vitale.

Condividi questo articolo sui tuoi social...
-- Pubblicità --

ULTIMI ARTICOLI

consigliato da be

non perderti

RIMANIAMOIN CONTATTO

Ricevi tutte le news di Be Sicily Mag

Subscription Form (#3)

spot_img