spot_img
venerdì | 23 Febbraio | 2024

ultimi articoli

Ri-giochi@mo, un progetto di sensibilizzazione sul dono, dedicato ai bambini

Con l’avvicinarsi delle festività natalizie, i bambini di alcune scuole elementari di Palermo, Caltanissetta, Catania e Messina saranno coinvolti in un’iniziativa di educazione ambientale e di beneficenza. Ideato e promosso dall’uno@uno in collaborazione con le Croce Rossa di Caltanissetta e Messina, con  associazioni benefiche che operano sul territorio e con il contributo logistico di Poste Italiane, “Ri-giochi@mo” è un progetto di sostenibilità e solidarietà tutto siciliano, giunto all’edizione 2023.  L’iniziativa  si pone l’obiettivo di sensibilizzare i più piccoli sulla bellezza di donare, dando nuova vita ai vecchi giocattoli. Grazie a Poste Italiane nelle città di Palermo, Caltanissetta, Catania e Messina, i portalettere raccoglieranno i giochi che i bambini delle scuole elementari coinvolte doneranno ai coetanei meno fortunati. 

Alessandra Bellavia, delegato della Croce Rossa Italiana del comitato di Caltanissetta,  racconta:““Ri-giochi@mo” parte nel 2016 ma questa è la seconda edizione in collaborazione con Croce Rossa Italiana. E’ un’attività di raccolta di giocattoli in 11 scuole primarie di Caltanissetta e che saranno poi redistribuiti ai bambini più bisognosi, per dare sollievo a chi ha bisogno e per allietare le festività natalizie”. 

Ma cosa succede nelle scuole? Lo racconta Angela Cassarà, docente della scuola primaria ICS Rita Borsellino di piazza Magione . “E’ la terza volta che partecipiamo, la seconda per il plesso di via Archirafi. I bambini sono incoraggiati a  fare letterine con i loro desideri per Babbo Natale e quindi vengono invitati a donare uno dei loro giocattoli usati ma in buone condizioni. Superano così il bisogno di possesso e imparano a condividere. Sono sempre molto felici di farlo e partecipano con entusiasmo, regalando da bambole a giochi da tavola”. 

Giuseppe D’Angelo, gestione operativa area logistica Sicilia di Poste Italiane, conclude: “Siamo al terzo anno di collaborazione a questo progetto. Ci occuperemo del prelievo dei doni nelle scuole con i nostri portalettere, mettendo a supporto la rete logistica assieme anche alla Croce Rossa Italiana”. A Palermo, i giocattoli raccolti verranno donati alle Artigianelle Figlie di Sant’Anna di piazza Kalsa. La consegna sarà accompagnata da una festa.  

Di Isabella Napoli 

Condividi questo articolo sui tuoi social...

Latest Posts

non perderti

RIMANIAMOIN CONTATTO

Ricevi tutte le news di Be Sicily Mag

Subscription Form (#3)

spot_img