domenica | 14 Aprile | 2024

ultimi articoli

“Marzo in rosa” a Giarre, visite gratuite di prevenzione per le donne

L’Assessorato alla Solidarietà Sociale del Comune di Giarre continua anche quest’anno a promuovere il benessere delle donne attraverso il programma “Marzo in rosa“. Il mese in corso sarà caratterizzato da una serie di iniziative volte a sensibilizzare sull’importanza della prevenzione per la salute femminile, offrendo visite gratuite e incontri informativi a donne di tutte le età.

Presso la sala Tau della parrocchia San Francesco d’Assisi al Carmine, gli specialisti si mettono a disposizione per visite e consulenze gratuite. La lista dei medici a disposizione è lunga: endocrinologi, ginecologi, nutrizionisti, internisti, dietologi, psicologi, psicoterapeuti, posturologi, visagisti e dermatologi. Il calendario è ricco e, soprattutto, gratuito, per tendere la mano a coloro che hanno difficoltà a sottoporsi a screening a pagamento. La salute deve essere per tutte.

Il calendario di “Marzo in rosa”

La presentazione del programma di Marzo in rosa è avvenuta presso il Municipio di Giarre, con la partecipazione del primo cittadino, Leo Cantarella. “Come sindaco e soprattutto come medico, ritengo che la prevenzione individuale sia una pratica virtuosa, ma anche un elemento portante dell’intera Sanità”, ha affermato.

Con lui anche l’assessore alla Solidarietà Sociale, Giusi Savoca anche lei medico di professione. “La prevenzione accompagna la donna in ogni fase della sua vita. È fondamentale sottoporsi a controlli periodici a prescindere dall’età. Grazie agli esami di routine e alla diagnostica avanzata, è infatti possibile intercettare i primi segni di eventuali malattie ed agire tempestivamente”, ha aggiunto.

Di seguito il calendario completo di “Marzo in rosa” con gli appuntamenti specialistici e formativi.

marzo in rosa due.jpg - Be Sicily Mag
"Marzo in rosa" a Giarre, visite gratuite di prevenzione per le donne 2

Benessere non solo fisico, ma anche psicologico

È importante considerare che “Marzo in rosa” non tiene conto solo dell’importanza della salute fisica, ma anche del benessere psicologico. La cura di sé dal punto di vista mentale è al centro dell’attenzione, con sessioni di psicoterapia. Non mancano anche iniziative per stare meglio dal punto di vista estetico, come le lezioni di skincare.

L’evento inoltre non trascura l’importanza dei legami familiari, con un incontro dedicato al rapporto madre-figlio presso l’I.I.S “Leonardo” di Giarre. Il programma include anche iniziative come il premio “Donne a Gonfie vele” per riconoscere l’eccellenza femminile e una veleggiata di sensibilizzazione, organizzata dalla LNI sezione di Riposto.

Condividi questo articolo sui tuoi social...

consigliato da be

non perderti

spot_img