sabato | 25 Maggio | 2024
Zaira Conigliaro
Zaira Conigliaro
Ha 20 anni e studia Scienze della comunicazione con indirizzo Cultura Visuale, ha un debole per l’arte, la moda e il cinema. Da marzo scrive con passione per Be Sicily Mag, sognando una carriera nel giornalismo. Determinata e creativa, cerca costantemente di migliorare le sue abilità, trasmettendo emozioni attraverso le sue parole.

ultimi articoli

Museo del Presente, inaugurato lo spazio culturale in memoria di Falcone e Borsellino a Palazzo Jung

Nasce il Museo del Presente, a Palazzo Jung di Palermo in via Lincoln, con l'obiettivo di promuovere un futuro senza mafie

Zaira Conigliaro
Zaira Conigliaro
Ha 20 anni e studia Scienze della comunicazione con indirizzo Cultura Visuale, ha un debole per l’arte, la moda e il cinema. Da marzo scrive con passione per Be Sicily Mag, sognando una carriera nel giornalismo. Determinata e creativa, cerca costantemente di migliorare le sue abilità, trasmettendo emozioni attraverso le sue parole.

Palazzo Jung, nel cuore di Palermo, si trasforma in un centro culturale dedicato alla memoria di Giovanni Falcone e Paolo Borsellino grazie alla Fondazione Falcone, che sta portando avanti un ambizioso progetto di rigenerazione urbana. Lo spazio rinnovato ha accolto il Museo del Presente intitolato ai due giudici con la Biblioteca Blu e la Casa dei Bambini, offrendo ai visitatori un viaggio attraverso la storia e l’impegno civile di coloro che hanno lottato contro la mafia.

Biblioteca Blu e Casa dei Bambini: memoria viva per il futuro

Il Museo del Presente Falcone e Borsellino “è un’occasione ulteriore per sottolineare che i valori concreti della cultura e del dialogo devono essere al centro di una comunità civile libera dal ricatto mafioso”, così l’ha definito la presidente Maria Falcone. A occuparsene sarà Alessandro De Lisi, giornalista e curatore d’arte.

Ad affiancare il progetto ci sono anche la Biblioteca Blu, inaugurata da poco, che offre un’ampia selezione di testi dedicati al Novecento e al presente, e La Casa dei Bambini, che offre un’esperienza immersiva sul tema per tutte le età.

“Il mio sogno nel cassetto è sempre stato quello di creare un museo per tramandare non il passato, bensì il presente: essendo un posto eterno, vogliamo che la memoria rimanga eterna e venga condivisa tra tutti”, ha aggiunto Maria Falcone.

Una collaborazione Internazionale per la cultura della Legalità

L’impegno sul tema non si limita comunque alla sola Sicilia. L’American Corner, ospitato all’interno del Museo del presente, testimonia l’importanza della cooperazione internazionale nella lotta al crimine organizzato. Attraverso una partnership tra gli Stati Uniti e la Fondazione Falcone, questo spazio promuove la cultura americana contemporanea e i valori democratici condivisi tra le due nazioni.

Il Museo del presente, dedicato a Falcone, Borsellino e a tutte le vittime di mafia, rappresenta insomma un impegno costante nella lotta contro il crimine organizzato. Attraverso iniziative educative, culturali e sociali, la Fondazione Falcone si impegna a costruire un futuro senza mafie, dove la memoria dolorosa delle stragi si trasforma in una forza per il cambiamento positivo.

Condividi questo articolo sui tuoi social...

ULTIMI ARTICOLI

consigliato da be

non perderti

RIMANIAMOIN CONTATTO

Ricevi tutte le news di Be Sicily Mag

Subscription Form (#3)

spot_img