giovedì | 18 Luglio | 2024

ultimi articoli

Sala Stampa “Pietro Scaglione” inaugurata a Palazzo Palagonia a Palermo

In occasione dell'inaugurazione della nuova sala stampa di Palazzo Palagonia sono stati presentati la campagna di comunicazione “Palermo rifiorisce con te” e il “Premio Santa Rosalia 2024”, ideato da Claudia Giocondo

Questa mattina, presso Palazzo Palagonia, è stata inaugurata la galleria espositiva di Palazzo Palagonia, curata da Civita per un progetto della Galleria d’Arte Moderna di Palermo – GAM, presso la nuova Sala Stampa “Pietro Scaglione”. 

“L’esposizione inaugurata oggi, nella nuova Sala stampa del Comune di Palermo, per la quale ringrazio Civita e la GAM, è certamente una iniziativa che dà lustro a questo Palazzo Storico ma, soprattutto, che dà voce a l’inestimabile patrimonio artistico custodito dalla GAM. Sono state infatti qui riprodotte, attraverso una installazione innovativa, alcune delle sue opere più prestigiose. Sono certo che questo sarà un modo per raccontare ancora meglio la Galleria d’Arte moderna di Palermo”, ha dichiarato il sindaco di Palermo Roberto Lagalla.

“Insieme alla GAM e al Comune di Palermo, abbiamo selezionato alcuni fra i capolavori più prestigiosi del Novecento della Galleria d’Arte Moderna di Palermo, individuati per il loro forte valore sociale e simbolico. La loro riproduzione su lightbox permette di creare un percorso espositivo che  unisce tradizione e innovazione, valorizzando la storia dell’arte e rendendola accessibile al pubblico contemporaneo”, aggiunge l’amministratore di Civita Sicilia, Renata Sansone.

WhatsApp Image 2024 06 24 at 12.23.07 - Be Sicily Mag

Le iniziative presentate nella nuova Sala Stampa di Palazzo Palagonia

Nella stessa occasione, è stata presentata la campagna di comunicazione “Palermo rifiorisce con te” e il “Premio Santa Rosalia 2024”, concorso fotografico ideato da Claudia Giocondo, Responsabile comunicazione del Sindaco della Città metropolitana di Palermo, e promosso dal Comune di Palermo con il contributo dell’Autorità di Sistema Portuale del Mare di Sicilia Occidentale e la partecipazione dell’Ordine dei giornalisti di Sicilia.

“Palermo rifiorisce con te è racconto di speranza, un invito alla partecipazione civica attiva e alla condivisione di un viaggio inedito dentro questo Quattrocentesimo anniversario dal ritrovamento del corpo miracoloso di Santa Rosalia e questa amministrazione si è impegna per celebrare la Santuzza con un ricco calendario di eventi che faranno da Corollario al Festino. Palermo racconterà questo momento storico con spettacoli teatrali, anche in strada, video mapping, incontri culturali, concerti dal vivo sino alla fine dell’anno. A questi si aggiunge il concorso fotografico “Palermo rifiorisce con Santa Rosalia”, per il quale ringrazio il presidente dell’Autorità portuale, Pasqualino Monti, e il presidente dell’Ordine dei Giornalisti, Roberto Gueli, per aver creduto in una iniziativa che ha come obiettivo la realizzazione di una mostra permanente sul Festino 2024 che, attraverso un circuito di promozione internazionale, porterà il racconto di Palermo fuori la Sicilia”, dichiara l’assessore alla Cultura, Giampiero Cannella

Insieme al concorso fotografico, sarà lanciato un contest rivolto alla cittadinanza e ai turisti che faranno tappa a Palermo nelle giornate del 14 e 15 luglio, che vorranno postare una foto con l’hashtag ufficiale del festino #lasperanzasiamonoi. Fra queste sarà selezionata un’immagine da inserire all’interno della mostra.

Tutte le iniziative che andranno a comporre il programma saranno inserite nel sito ufficiale.

“Premio Santa Rosalia”: concorso fotografico

Il Comune di Palermo, con il contributo dell’Autorità di Sistema Portuale del Mare di Sicilia Occidentale, intende realizzare una mostra fotografica permanente per raccontare i festeggiamenti del prossimo 14 e 15 luglio 2024. L’esposizione, che avrà come obiettivo quello di creare un foto-racconto immersivo del Festino, sarà realizzata presso i locali della Galleria d’Arte Moderna (GAM) di Palermo, a partire dal 4 settembre 2024 e fino a dicembre 2024. Successivamente, le opere in mostra saranno protagoniste di un evento inaugurale dell’anno Giubilare Rosaliano presso i locali dell’Autorità di Sistema Portuale e poi potranno essere trasferite in altri locali nella disposizione del Comune, per rimanere un punto di riferimento permanente dell’offerta turistica e culturale del territorio.

Inoltre, le opere, nel corso dell’anno 2025, potranno essere oggetto di un circuito di promozione internazionale. Per la realizzazione di questo progetto, il Comune di Palermo bandisce un concorso fotografico con l’obiettivo di selezionare gli scatti fotografici che meglio abbiano saputo interpretare lo spirito e le emozioni di questo Quattrocentesimo Festino. Il concorso prevede due sezioni e si rivolge a fotografi iscritti all’Albo nazionale dei giornalisti o rappresentanti della stampa estera e a fotografi professionisti, non iscritti all’Albo dei giornalisti, che però abbiano pubblicato servizi fotografici o reportage in testate giornalistiche italiane o estere.

Campagna di comunicazione “Palermo rifiorisce con te”

La campagna di comunicazione del 400° Festino di Santa Rosalia apre ad una visione nuova per la città di Palermo: si racconta infatti la bellezza legata alla natura che rigenera.  Immagini e video ritraggono dettagli dei giardini ottocenteschi, dell’orto botanico, del parco della Favorita visto dal Santuario di Monte Pellegrino, e amplificano la narrazione di una nuova “fioritura” della città partendo dalla sua Santa miracolosa. La Santità, espressa nella storia di una Rosa che si crea attraverso la composizione dei suoi petali, è visione, profumo, “improvvisa rivelazione spirituale” che diventa, nello svelarsi del racconto, una pluralità di voci, di visioni, di storie che creano un’anima collettiva in cui #lasperanzasiamonoi.

La Palermo raccontata è la proiezione di un viaggio che da sogno arriva alla rinascita collettiva. E lo fa, proprio come avviene in una rifioritura, attraverso la cura espressa da ogni cittadino, da ogni uomo o donna che abita o attraversa, da visitatore, la città. Così come la rosa ha bisogno di tempo, acqua, luce e dedizione per rifiorire, anche Palermo ha bisogno di cure e attenzione, sotto la guida di Santa Rosalia. Palermo rifiorisce con te è quindi racconto di speranza e di un nuovo inizio, un invito alla partecipazione civica attiva e alla condivisione di un viaggio inedito dentro questo Quattrocentesimo anniversario rosaliano. 
La campagna è realizzata dall’Agenzia di comunicazione palermitana AlbaMedia.

Condividi questo articolo sui tuoi social...
-- Pubblicità --

ULTIMI ARTICOLI

consigliato da be

non perderti

RIMANIAMOIN CONTATTO

Ricevi tutte le news di Be Sicily Mag

Subscription Form (#3)

spot_img