mercoledì | 24 Aprile | 2024

ultimi articoli

Salmodia: ninna nanna per le spose bambine

Ventiquattro casi ogni anno in Italia, e sono soltanto quelli che escono allo scoperto, ma il sommerso è tanto di più. E i luoghi da dove arrivano più richieste d’aiuto sono Brescia (dove è fortissima la presenza della comunità pakistana), Emilia Romagna. E Sicilia dove i casi conosciuti sono almeno dodici ogni anno, la metà di quelli italiani. Si sta parlando delle spose-bambine, ragazzine che vorrebbero ancora giocare e sono obbligate a rapporti sessuali, metter su famiglia, gestirla. Sono piccole, eppure grandi: questa ninna nanna è per loro.

Il progetto di Salmodia è nato nel 2021racconto e carezza, versi e amore, disperazione e violenza. E’ un omaggio alla bambina e la narrazione della donna, ma è anche un pesante atto d’accusa contro chi non ferma questa violenza, né più né meno un femminicidio virtuale. Nato dai versi di Lucilla Trapazzo e sulle musiche di Marco Di Stefano, il progetto è diventato un video ideato e prodotto da Rosa Di Stefano

Domenica (12 novembre) alle 18 a Palazzo del Poeta anche la performance degli attori Francesca VaccaroTommaso Gioietta e Alessandro Cassata che racconta il silenzio a cui sono sottoposte le bambine accettando matrimoni prematuri, a chiusura dell’incontro-discussione tra Rosa di Stefano,Giorgia Butera– che ha lanciato dalla Sicilia nel 2014 la campagna di sensibilizzazione “Sono bambina, non una sposa” – e la giornalistaMaria Giambruno Saranno loro a discutere sulla base degli ultimi dati dell’Unfpa (United Nations Population Fund), anche se i numeri aumentano in maniera esponenziale di ora in ora.Attualmente si stima che ogni giorno 33mila bambine siano costrette a contrarre un matrimonio precoce e forzato con uomini molto più grandi di loro, con inevitabili pericoli per gravidanze forzate, violenze, malformazioni. Il matrimonio guidato e precoce è una tradizione (che per le bimbe diventa il peggiore degli incubi) in Niger, Bangladesh, Kenya, Ruanda, India, Pakistan, ma si sta allargando a macchia d’olio nei Sud del mondo o dove sono forti le comunità di immigrati. In Italia, come detto, si stimano circa 24 casi conosciuti ogni anno e di questi, dodici sono in Sicilia. 

Ispirata dai versi di “Salmodia” tratto dal libro “Ossidiana” di Lucilla Trapazzo, è nato nel 2021 questo progetto curato e prodotto da Rosa Di Stefano, volto proprio a raccontare “dolcemente” questa terribile realtà. Una composizione al pianoforte scritta ad hoc da Marco Di Stefano per abbracciare ogni singola parola, rafforzata da immagini e allusioni. Quattro minuti di ninna nanna dolce e straziante che portano lo spettatore a conoscere questo male sociale, raccontato da una madre, e a riflettere sullo stesso. Nel video, che si struttura in due parti, Lucilla recita la sua poesia con l’inserimento di frame che raccontano con immagini le parole e le emozioni dando forza ad ogni singolo verso. Nella seconda parte, la storia della bambina viene raccontata sotto forma di un balletto in cui la “sposa bambina” perde pian piano l’innocenza e la gioia di un’infanzia a lei violentemente strappata. Oggi tutto questo diventa anche una performance teatrale.

L’idea visionaria di Rosa Di Stefano resta comunque alla base del progetto, i versi di Lucilla Trapazzo e le musiche di Marco Di Stefano hanno fatto il resto; calati in questo scrigno di sontuosa bellezza che è Palazzo del Poeta, hotel di charme e hub culturale nato in una residenza restaurata del centro di Palermo. Qui ha preso vita Un tè con l’autore, rassegna letteraria che in pochi mesi è diventata un appuntamento seguitissimo, amata per la sua formula smart, la cura nella ricerca e nella scelta degli autori, la delicatezza tutta british della conversazione.

Nell’ambito di Un tè con l’autore

rassegna letteraria ideata da Rosa Di Stefano 

SALMODIA – NINNA NANNA PER LA SPOSA BAMBINA

Con Francesca Vaccaro, Tommaso Gioietta e Alessandro Cassata

La contemporaneità di un male sociale

incontro-discussione tra Rosa di Stefano,

Giorgia Butera e Maria Giambruno.

PALAZZO DEL POETA 12 novembre ore 18. 

Via Seminario Italo Albanese 20 | Palermo 

Ingresso libero

Prenotazione consigliata: whatsapp 389.1072495.

Salmodia (per una sposa bambina)

Versi: Lucilla Trapazzo

Ideazione e regia: Rosa Di Stefano

Musiche: Marco Di Stefano

Riprese e montaggio: Duilio Scalici

Direttore della fotografia: Daniele Pisano

Coreografia: Giuseppe Rosignano 

Ballerine: Greta Chiappara (la sposa bambina) 

e Rosa Maria Catania (la madre)

Condividi questo articolo sui tuoi social...

ULTIMI ARTICOLI

non perderti

RIMANIAMOIN CONTATTO

Ricevi tutte le news di Be Sicily Mag

Subscription Form (#3)

spot_img