giovedì | 18 Luglio | 2024
Zaira Conigliaro
Zaira Conigliaro
Ha 20 anni e studia Scienze della comunicazione con indirizzo Cultura Visuale, ha un debole per l’arte, la moda e il cinema. Da marzo scrive con passione per Be Sicily Mag, sognando una carriera nel giornalismo. Determinata e creativa, cerca costantemente di migliorare le sue abilità, trasmettendo emozioni attraverso le sue parole.

ultimi articoli

Cioccolato di Modica, caratteristiche e ricetta di una prelibatezza siciliana gustata in tutto il mondo

Nella Giornata Mondiale del Cioccolato, celebriamo il cioccolato di Modica, un autentico tesoro della tradizione culinaria della Sicilia, che continua a incantare palati in tutto il mondo

Zaira Conigliaro
Zaira Conigliaro
Ha 20 anni e studia Scienze della comunicazione con indirizzo Cultura Visuale, ha un debole per l’arte, la moda e il cinema. Da marzo scrive con passione per Be Sicily Mag, sognando una carriera nel giornalismo. Determinata e creativa, cerca costantemente di migliorare le sue abilità, trasmettendo emozioni attraverso le sue parole.

In occasione della Giornata Mondiale del Cioccolato, non possiamo che celebrare un prodotto made in Sicily che rappresenta un esempio di qualità ed eccellenza in tutto il mondo: il Cioccolato di Modica. Negli ultimi decenni, l’antica ricetta siciliana è diventata un simbolo di tradizione e maestria, conquistando i più golosi.

La storia del cioccolato di Modica

La storia del cioccolato di Modica è molto antica. Si pensa che la sua lavorazione tipica sia stata importata nel corso della dominazione degli spagnoli in Sicilia nel XVI secolo. Furono proprio gli ispanici infatti a intuire che potevano sfruttare in questo modo le fave da cacao molto coltivate nella zona. Le loro ricette originariamente si rifacevano a quelle azteche, che però portavano a una bevanda. È con l’aggiunta di zucchero che riuscirono a realizzare la forma a pezzi che conosciamo oggi.

La tradizione fu poi tramandata per migliaia di anni e alla fine del Novecento, grazie alle esportazioni, ha ritrovato un nuovo lustro. Dopo avere ottenuto nel 2018 dall’Unione europea il riconoscimento di Indicazione geografica protetta (IGP), infatti, all’inizio degli anni 2000, il cioccolato di Modica ha cominciato a emergere per le sue caratteristiche uniche, distinguendosi nettamente dagli altri tipi di cioccolato grazie alla qualità degli ingredienti e al peculiare processo di lavorazione.

Questa crescita di popolarità è dovuta a vari fattori:

  1. Ritorno ai metodi artigianali: l’apprezzamento per metodi genuini di produzione, spinto dalla filosofia Slow Food;
  2. Turismo culturale: la preferenza dei turisti per borghi e città d’arte ha messo in luce prodotti locali e autentici;
  3. Prodotto IGP: il riconoscimento dell’Indicazione Geografica Protetta (IGP) ha sancito ufficialmente la qualità del cioccolato di Modica.

Ingredienti e Lavorazione del Cioccolato di Modica

4 2 - Be Sicily Mag

Ma cosa rende il Cioccolato di Modica così speciale? La risposta sta negli ingredienti e nel metodo di lavorazione.

Ingredienti selezionati

Il cioccolato di Modica utilizza una ricetta che richiede pochi, ma eccellenti, ingredienti. La base è costituita dalla massa di cacao, con una percentuale che varia dal 50% al 95%:

  • Cioccolato Fondente: 50-75% di cacao;
  • Cioccolato Extra Fondente: 75-85% di cacao;
  • Cioccolato Extra Amaro: 85-95% di cacao;
  • Cioccolato Puro: Oltre 95% di cacao.

Gli zuccheri costituiscono il restante della composizione, preferibilmente zucchero di canna per il suo gusto inconfondibile e la dimensione dei cristalli. Non ci sono additivi, aromi artificiali o coloranti. Il burro di cacao presente è solo quello naturale dei semi di cacao.

2 4 - Be Sicily Mag

Processo di lavorazione

La lavorazione del cioccolato di Modica avviene a freddo, mantenendo la temperatura tra i 35 e i 45°C. Questo permette allo zucchero di rimanere intatto, conferendo al cioccolato la sua caratteristica consistenza granulosa.

Alcuni cioccolatieri seguono metodi tradizionali, utilizzando spianatoi in pietra per amalgamare gli ingredienti senza alterarne le proprietà. Altri adottano metodi moderni che permettono un controllo preciso delle fasi di produzione, prolungando la durata del cioccolato fino a 18 mesi senza conservanti.

3 2 - Be Sicily Mag

Proprietà e benefici del cioccolato di Modica

Il cioccolato di Modica non è solo una delizia per il palato, ma anche un alimento con straordinarie proprietà benefiche:

  • Rilascio di Endorfine: migliora l’umore.
  • Antiossidante e anticoagulante: protegge il sistema cardiovascolare.

Le ricette con il cioccolato di Modica

Per apprezzare appieno ilcCioccolato di Modica, in occasione della giornata mondiale del cioccolato, è importante assaporarlo lentamente, godendo della sua consistenza sabbiosa e delle sue note aromatiche. Oltre a gustarlo da solo, il cioccolato di Modica è un ingrediente versatile in cucina, usato in:

  • Ravioli al Cioccolato;
  • Caponata Siciliana;
  • Dolci Tradizionali come ‘mpanatigghi, panettoni e cannoli.

A differenza del cioccolato industriale, spesso ricco di zuccheri, burro di cacao aggiunto e additivi, il cioccolato di Modica conserva intatte le proprietà naturali del cacao.

Condividi questo articolo sui tuoi social...
-- Pubblicità --

ULTIMI ARTICOLI

consigliato da be

non perderti

RIMANIAMOIN CONTATTO

Ricevi tutte le news di Be Sicily Mag

Subscription Form (#3)

spot_img