mercoledì | 17 Luglio | 2024

ultimi articoli

El Paraìso, il film di Enrico Maria Artale presentato a Catania: “Sul set come in una famiglia” (VIDEO)

La prima tappa del tour di presentazione di El Paraìso si è svolta a Catania in presenza del regista Enrico Maria Artale e dell'attore Edoardo Pesce

Il regista Enrico Maria Artale e l’attore Edoardo Pesce si conoscono da anni, sono amici e lavorano bene insieme. E per questo motivo si sono scelti a vicenda. L’idea di raccontare cinematograficamente il rapporto tra madre e figlio è stata di Pesce, che l’ha esternata all’amico regista che a sua volta ne ha fatto una sceneggiatura, premiata in Orizzonti alla 80a Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia, dove è valso il Premio Orizzonti per la Miglior Sceneggiatura a Enrico Maria Artale. 

Nasce così il film “El Paraìso”, distribuito da I Wonder Pictures in collaborazione con SudTitles per il tour siciliano, una produzione Ascent Film, Young Films con Rai Cinema, prodotto da Matteo Rovere, Andrea Paris, Carla Altieri, Roberto De Paolis. In questi giorni si sta svolgendo il tour siciliano. Dopo la prima data svolta a Catania, al cinema King, il tour di promozione del lungometraggio continuerà anche il 14 giugno a Messina (Cinema Lux, ore 20.30), poi il 15 giugno sarà a Milazzo (Cinema The Screen, ore 19.15) e infine il 16 a Palermo (Cinema Gaudium, ore 20.30). 

La trama di El Paraìso raccontata da Enrico Maria Artale ed Edoardo Pesce

Edoardo Pesce in “El Paraìso” veste i panni del protagonista, Julio Cesar, un ruolo che gli è piaciuto molto interpretare anche perché, dice, “mi ha permesso di mostrare le mie fragilità”. Il quarantenne vive con la madre, una donna colombiana dalla personalità trascinante. Il loro è un amore quasi simbiotico, viscerale che rischia di andare in crisi con l’arrivo di Ines, giovane ragazza colombiana reduce dal suo primo viaggio come “mula” della cocaina. 

L’opera è stata girata a Roma e ha avuto una lunga gestazione di circa sette anni. “Ci vuole tempo per scrivere, per costruire l’opera e trovare la produzione. Il set però è stato molto bello e nonostante il tema forte ci siamo molto divertiti. È stato bello lavorare insieme, mi sono sentito in famiglia”, ha spiegato il regista Enrico Maria Artale.

Condividi questo articolo sui tuoi social...
-- Pubblicità --

ULTIMI ARTICOLI

consigliato da be

non perderti

RIMANIAMOIN CONTATTO

Ricevi tutte le news di Be Sicily Mag

Subscription Form (#3)

spot_img