lunedì | 15 Luglio | 2024

ultimi articoli

Pulcini di fenicottero rosa nati nei Giardini di Palazzo d’Orlèans a Palermo: il lieto evento

Cinque pulcini di fenicottero rosa sono nati ai Giardini di Palazzo d'Orlèans e andranno ad arricchire la popolazione di esemplari già presenti

Lieto evento nei Giardini di Palazzo d’Orlèans, sede della Presidenza della Regione Siciliana, a Palermo. È stata annunciata infatti la nascita di quattro pulcini di fenicottero rosa (Phoenicopterus roseus). Dopo oltre quaranta giorni di cova, alcune delle coppie che avevano deposto hanno infatti dato alla luce cinque piccoli, che al momento si presentano con un piumaggio di colore grigio. A presenziare al momento sono stati anche quest’anno gli addetti alla cura degli animali, che si occupano costantemente del loro benessere. A dare la notizia è stato invece il direttore della struttura, Vincenzo Guella.

La presenza del fenicottero rosa al Parco d’Orlèans di Palermo

Gli esemplari di fenicottero rosa sono presenti da diversi anni all’interno dei Giardini di Palazzo d’Orlèans e fanno parte di un nucleo composto da una decina di individui appartenenti alla collezione ornitologica Lauricella. Non è la prima volta che si riproducono all’interno del parco, così come altre specie considerate minacciate o in via di estinzione. Tutte le nascite, con il supporto scientifico del professore Mario Lo Valvo, responsabile del Laboratorio di Zoologia applicata dell’Università di Palermo, rientrano tra i programmi e le finalità di conservazione portati avanti dalla direzione del parco.

I Giardini di Palazzo d’Orlèans d’altronde si estendono per circa tre ettari e mezzo e sono parte dell’immenso parco ottocentesco, con un vastissimo patrimonio faunistico e vegetale, tra cui diversi ficus macrophylla, e faunistico, con 350 esemplari di 70 specie animali diverse, oltre a pesci e tartarughe.

Dove trovarli nel resto della Sicilia

I Giardini di Palazzo d’Orlèans di Palermo non sono ad ogni modo l’unico posto in cui è possibile trovare questi esemplari in Sicilia. Il fenicottero rosa, anche se presente in alcune aree umide dell’Isola, allo stato selvatico ha cominciato a riprodursi naturalmente con regolarità nella nostra regione dal 2015 ad oggi, con successo solamente nella riserva naturale orientata Saline di Priolo, dove è presente una popolazione stimata in alcune centinaia di coppie. È invece possibile osservare questi eleganti uccelli tutto l’anno nella riserva Saline di Trapani e in quella dello Stagnone di Marsala.

Condividi questo articolo sui tuoi social...
-- Pubblicità --

ULTIMI ARTICOLI

consigliato da be

non perderti

RIMANIAMOIN CONTATTO

Ricevi tutte le news di Be Sicily Mag

Subscription Form (#3)

spot_img