giovedì | 18 Luglio | 2024
Giulia Fici
Giulia Fici
Studentessa in Scienze della Comunicazione a Unipa, scrive per BeSicily da marzo 2023. Specializzata nel settore degli eventi, moda, cinema e serie tv girate in Sicilia. Ama viaggiare, leggere e scrivere.

ultimi articoli

“Luce Rosalia”, la mostra immersiva di Domenico Pellegrino inaugurata a Villa Igiea

È stata presentata la mostra "Luce Rosalia: speranza sul mare di Palermo" a Villa Igiea: sarà fruibile dal 12 al 14 luglio per celebrare la Santa Patrona della città

Giulia Fici
Giulia Fici
Studentessa in Scienze della Comunicazione a Unipa, scrive per BeSicily da marzo 2023. Specializzata nel settore degli eventi, moda, cinema e serie tv girate in Sicilia. Ama viaggiare, leggere e scrivere.

Il 10 luglio, a Villa Igiea, è stata presentata “Luce Rosalia. Speranza sul mare di Palermo“, la nuova mostra dell’artista siciliano Domenico Pellegrino, pensata per celebrare il 400° anniversario del Festino di Santa Rosalia. La mostra è finanziata dal Comune di Palermo, parte delle iniziative artistico-culturali a corollario del sentito evento, ed è stata realizzata con il sostegno di Cantine Cusumano. Il partner ufficiale del progetto è l’hotel di Rocco Forte, che la ospita.

Uno spettacolo immersivo: Luce Rosalia dalla terra e dal mare

Luce Rosalia. Speranza sul mare di Palermo” di Domenico Pellegrino è un’installazione luminosa site-specific: uno spettacolo di suoni e luci dedicato alla Santuzza, che viene celebrata con una delle più tipiche tecniche delle feste patronali del Sud Italia, la luminaria. Ad accogliere i visitatori è una Santa Rosalia sdraiata, circondata da un festoso coro di luci e accompagnata da una colonna sonora originale, a cura di Alberto Santamaria. La musica riprende i suoni delle onde del mare.

Il mare diventa una cosa sola con la mostra e con Santa Rosalia. È parte dell’opera, perché l’installazione è stata realizzata in modo da non essere fruibile soltanto da terra, nel modo più tradizionale, ma anche dal mare, così che i viaggiatori possano ammirarla senza lasciare le loro imbarcazioni.

L’installazione omaggia anche il culto, il folklore e le tradizioni di Palermo e non solo. Grazie allo spettacolo, infatti, vengono celebrate tutte le culture che hanno contribuito a creare la Sicilia com’è oggi. Lo show comprende anche una performance dal vivo, eseguita da Valentina Migliore, Alessandra Ponente e Alessandra Salerno. “Luce di Rosalia – Speranza sul Mare di Palermo” è insomma un viaggio emotivo e culturale che celebra la storia, il presente e il futuro, legandosi indissolubilmente alla città.

L’installazione interattiva sarà accessibile nelle giornate del 12, 13 e 14 luglio in quattro turni, a partire dalle 20.30.

L’intervento di Domenico Pellegrino: “Invito tutti i cittadini a prendere la barca e venirla a vedere dal mare”

Ai microfoni di BE Sicily Mag, l’artista Domenico Pellegrino ha raccontato come è nato il progetto dietro “Luce Rosalia – Speranza sul mare di Palermo” e quali sono gli elementi che giocano un ruolo fondamentale, in primis il mare: “Invito tutti i cittadini a prendere la barca e venirla a vedere dal mare”.

“Il progetto – continua – nasce perché questa città si affaccia sul mare e ho voluto creare un dialogo tra Santa Rosalia e il mare, grazie al bellissimo testo a cura di Eleonora Lombardo“.

La Rosalia rappresentata da Domenico Pellegrino è quella che conosciamo un po’ tutti: “È quella che si trova sul santino, è stata rappresentata da una grandissima artista giapponese, ospite a Palermo, l’originale è alla chiesa di Sant’Antonino”.

Viva Palermo, Viva Santa Rosalia!

Condividi questo articolo sui tuoi social...
-- Pubblicità --

ULTIMI ARTICOLI

consigliato da be

non perderti

RIMANIAMOIN CONTATTO

Ricevi tutte le news di Be Sicily Mag

Subscription Form (#3)

spot_img