spot_img
venerdì | 23 Febbraio | 2024

ultimi articoli

Sono iniziati i saldi: le regole e i consigli per lo shopping perfetti

Domenica 2 gennaio sono ufficialmente iniziati i saldi invernali in Sicilia. Federmoda Italia e Confcommercio hanno ricordato alcune piccole regole e per il corretto acquisto degli articoli in sconto.

  • Cambi
    La possibilità di cambiare il capo dopo che lo si è acquistato, è solitamente a discrezione del negoziante, a meno che il prodotto non sia danneggiato o non conforme (d.lgs. 6 settembre 2005, n. 206, Codice del Consumo). In questo caso scatta l’obbligo per il negoziante della riparazione o della sostituzione del capo. Nel caso ciò risulti impossibile, si procede la riduzione o la restituzione del prezzo pagato. Il compratore è tenuto a denunciare il vizio del capo entro due mesi dalla data della scoperta del difetto.
  • Prova dei capi
    Non esiste obbligo: è rimesso alla discrezionalità del negoziante.
  • Pagamenti
    Le carte di credito devono essere accettate da parte del negoziante e vanno favoriti i pagamenti cashless.
  • Indicazione del prezzo
    Il negoziante ha l’obbligo di indicare il prezzo normale di vendita, lo sconto e il prezzo finale.
  • Rispetto delle distanze
    Occorre mantenere la distanza di un metro tra i clienti in attesa di entrata e all’interno del negozio.
  • Disinfezione delle mani e mascherine
    È obbligatorio igienizzazare le mani con soluzioni alcoliche prima di toccare i prodotti e indossare la mascherina fuori dal negozio, in store ed anche in camerino durante la prova dei capi.
  • Modifiche e/o adattamenti sartoriali
    Sono a carico del cliente, salvo diversa pattuizione.
  • Numero massimo di clienti
    I negozi hanno l’obbligo di esporre in vetrina un cartello che riporti il numero massimo di clienti ammessi nei negozi contemporaneamente.

Condividi questo articolo sui tuoi social...

Latest Posts

non perderti

RIMANIAMOIN CONTATTO

Ricevi tutte le news di Be Sicily Mag

Subscription Form (#3)

spot_img