sabato | 25 Maggio | 2024
Giulia Fici
Giulia Fici
Studentessa in Scienze della Comunicazione a Unipa, scrive per BeSicily da marzo 2023. Specializzata nel settore degli eventi, moda, cinema e serie tv girate in Sicilia. Ama viaggiare, leggere e scrivere.

ultimi articoli

Can Yaman e l’amore per la Sicilia: “Ormai parlo anche il dialetto”

Can Yaman parla dell'avventura sul set di "Viola come il mare 2", dal 3 maggio in onda su Canale 5: l'amore dell'attore per la Sicilia è smisurato

Giulia Fici
Giulia Fici
Studentessa in Scienze della Comunicazione a Unipa, scrive per BeSicily da marzo 2023. Specializzata nel settore degli eventi, moda, cinema e serie tv girate in Sicilia. Ama viaggiare, leggere e scrivere.

L’attesa è finita: finalmente, dopo la prima visione su Mediaset Infinity, “Viola come il mare 2” arriva anche su Canale 5. Il 3 maggio Can Yaman e Francesca Chillemi, tra gialli e scene comiche, incuriosiranno i telespettatori con una nuova stagione della serie girata interamente in Sicilia. Se l’attrice nell’Isola c’è nata, l’attore se ne è innamorato proprio sul set.

“Studio e mi esercito con la dizione. Ma me la cavo. Ora pure in siciliano”

In occasione della nuova uscita, i due attori protagonisti hanno rilasciato un’intervista a “Tv sorrisi e canzoni”. Can Yaman non ha ricevuto complimenti solo per le sue qualità da attore, ma anche per le abilità acquisite nel recitare in lingua italiana. “Studio e mi esercito sempre con la dizione. Ma me la cavo. Ora pure in siciliano, amunì bedda!”, ha scherzato.

L’attore turco, ora a lavoro sul set di “Sandokan”, è ormai affezionato alla Sicilia e soprattutto ai siciliani. “Rispetto a un po’ di tempo fa sto più in disparte: meno selfie, autografi, perché cerco di concentrarmi, calarmi nel ruolo senza distrazioni. Ma l’affetto e il calore della gente li sento anche se non riesco a fermarmi a stringere le mani a tutti”.

È anche grazie al lavoro svolto a fianco di Francesca Chillemi, originaria di Barcellona Pozzo di Gotto, con cui si è creata una grande sinergia, che “Viola come il mare” è stato un successo: “Mi piacerebbe fare coppia con lei in un bel film di spionaggio”, ha ammesso.

Viola come il mare 2: il cast, non solo Can Yaman e Francesca Chillemi

Oltre che con Francesca Chillemi, Can Yaman ha avuto modo di lavorare in “Viola come il mare 2” anche con tanti altri attori italiani. E non mancheranno novità in questa nuova stagione: oltre al cast a cui ormai i fan sono affezionatissimi, da Turi (Giovanni Nasta), braccio destro dell’investigatore Demir, a Tamara (Chiara Tron), la fiction vedrà l’ingresso di cinque new entry.

A entrare in scena un nuovo pubblico ministero, interpretato da Giovanni Scifoni, attore che continua a conquistare il pubblico dopo il ruolo in “Doc – Nelle tue mani”, in cui interpreta lo psichiatra Enrico Sandri. Tra lui e Viola sembra esserci qualcosa di più dell’amicizia, chissà che ne penserà l’ispettore Demir.

violacomeilmare2 - Be Sicily Mag

E poi, altri due volti dalla Sicilia: il messinese Ninni Bruschetta, amatissimo dal pubblico per i diversi ruoli in film e fiction, da “Boris” a “I cento passi”, che si calerà nel ruolo di editore della redazione in cui lavora Viola, Sicilia Web News. È qui che verrà accolto anche un nuovo giornalista sportivo, Raffaele, portato sul piccolo schermo da Lorenzo Scalzo, attore catanese, già noto per i suoi ruoli in “The White Lotus” e “Koza Nostra”.

Ad aggiungersi al cast anche Virginia Diop, nei panni di Maryam, anche lei un nuovo acquisto della redazione, per l’ambito politico, e Alice Arcuri, che sarà la nuova direttrice Vita Stabile.

Condividi questo articolo sui tuoi social...

ULTIMI ARTICOLI

consigliato da be

non perderti

RIMANIAMOIN CONTATTO

Ricevi tutte le news di Be Sicily Mag

Subscription Form (#3)

spot_img