Il giro di Sicilia in bici per Disability Pride Network - BESicilyMag
0

Due giovani ragazzi e un giro di Sicilia in bicicletta, per una buona causa: il sostegno di Disability Pride Network (DPN). Il tutto naturalmente, associando le specialità gastronomiche siciliane e facendo tappa nei siti architettonici, paesaggistici e culturali più belli. Loro sono Daniele e Daniele, due cugini nati in provincia di Reggio Calabria, con i battiti in sintonia. Il loro giro, “Sicilia coast to coast”, nasce dalla voglia di esplorare il mondo, di conoscere le persone e le loro radici da una prospettiva diversa, con lo scopo di dare visibilità al DPN, una rete costituita da diverse realtà, oltre che da tante persone con disabilità e persone non disabili, che condividono gli stessi valori e obiettivi. L’idea nasce in seguito all’incontro con Sebastiano Salafia, produttore di olio (azienda Frantoi Cutrera dal 1906) che facendo conoscere ai due cugini la realtà PDN ispira loro un percorso con uno scopo benefico. Cos’è DPN? Si tratta di una rete nazionale ed internazionale aperta, in continua espansione, che intendepromuovere ed affermare un nuovo modo di vivere, pensare e valorizzare la disabilità.

“Il Disability Pride Network” vuole essere un megafono per fare sentire potente la voce delle persone con disabilità, dei loro cari, dei loro amici, dei loro ‘alleati’ non disabili. Sono voci disperse nei territori, spesso chiuse dentro qualche muro reale o virtuale che sia. È un presidio permanente nato dall’ideatore del Disability Pride, Carmelo Comisi, con una rete nazionale divenuta anche internazionale, con l’obiettivo di migliorare la società e renderla inclusiva a 360 gradi. “Noi porteremo la loro voce – dicono i due cugini – i loro messaggi ed il loro spirito in giro per la Sicilia, usando i nostri network come cassa di risonanza del lavoro enorme che si cela dietro l’associazione. Istituiremo una raccolta fondi online su gofundme.com, totalmente trasparente, che sarà devoluta direttamente all’associazione, sperando che il nostro messaggio arrivi ad una platea più ampia possibile”.

 

In cosa consiste il giro?

 

“Il giro completo dell’isola maggiore d’Italia, la Sicilia, da Messina a Messina, in senso orario, permette di raccontando a tutti quelli che ci seguiranno sui nostri social tutte le nostre tappe.

Monumenti, spiagge, castelli, chiese, persone, cibo, albe e tramonti, giorni, notti, feste e sagre di paese in cui (speriamo!) ci imbatteremo. Dormiremo sulle nostre amache, in tenda, nei B&B, appartamenti ed ostelli che troveremo lungo il percorso, da Messina appunto, giù no a Catania, Siracusa, Noto, Marzamemi, Pachino, per poi risalire verso Licata, Agrigento, Sciacca, Marsala, Trapani, e continuare verso Scopello, Palermo, Cefalù, Capo d’Orlando, Milazzo e di nuovo a Messina”.

Per seguire le loro avventure, basta seguirli sulla pagina instagram dnndlg. Per supportare come sponsor il loro giro e fare beneficienza contattarli attraverso i social.

Leave a Reply