domenica | 14 Aprile | 2024

ultimi articoli

Jonathan Kashanian: un amore chiamato Sicilia e una vacanza al Mangia’s Resort di Pollina.

L’amore per la Sicilia e una vacanza al Mangia’s Resort di Pollina

Jonathan Kashanian, celebrità del mondo della televisione, in vacanza nella sua recente scoperta ed amatissima Sicilia, così come la Puglia, ci racconta della sua esperienza e di ciò che lo ha colpito maggiormente nei suoi numerosi soggiorni siciliani, tra cui quello al Mangia’s Resort di Pollina

Dall’estero alla scoperta delle meraviglie del sud Italia

Io sono nato all’estero, per me la vacanza estiva era tornare in Israele, casa mia. Ma io sono anche molto italiano, il Covid ci ha tolto qualcosa, ma ci ha fatto anche qualche regalo: non si poteva uscire, allora perché non conoscere meglio casa propria? Io conosco benissimo l’Italia, perché vivo qui sin dall’asilo. Ma le origini della mia famiglia sono persiane, uzbeche ed israeliane. Quindi io andavo in giro per il mondo, in spiaggia, conoscevo la Sardegna, Milano Marittima, Forte dei Marmi, ma non avevo mai girato molto per il Sud. E’ da un paio d’anni che io sono innamorato della Sicilia e della Puglia, e mi trovo così bene che anno dopo anno, Covid o meno, non mi importa più. Ho pensato: vai in aeroporto, fai la fila, prendi il volo, ma se abbiamo il paradiso qui in Italia, perché non godercelo?

Un amore chiamato Sicilia

La Sicilia ha goduto del mio amore l’anno scorso, con un viaggio in catamarano alle Eolie, con Taormina che frequento da due, tre anni, dove ho anche fatto un lavoro che ho presentato al Teatro Antico, e ho proseguito sulla scia. Quando mi sono informato quest’anno su cosa avrei potuto fare in Sicilia e che non avevo ancora visitato, cercavo un posto non solo per un ragazzo quasi quarantenne che vuole solo fare aperitivi, in gita da solo o con amici: volevo portare i miei genitori. Mi hanno detto di questo posto stupendo, che non conoscevo nello specifico: il Mangia’s Resort. Ho saputo essercene uno più vicino a Palermo ed uno più vicino a Catania, ed ho saputo che nello specifico quello di Pollina è su un pezzo di terra che si affaccia sul mare. Pensavo fosse un posto come gli altri, ma quando sono arrivato l’impatto è stato proprio quello di dire <<ma dove siamo?>> perché non me l’aspettavo: il posto, l’accoglienza, il cielo, l’incrocio dei venti, la sensazione delle montagne che ti cadono addosso e del mare che ti circonda, credo che ci sia un’energia particolare. Ma non è per la spiaggia, non è per la piscina, ma c’è qualcosa nell’aria, e so tra l’altro che negli ultimi anni hanno aggiunto delle loggie, delle terrazze, delle piccole nicchie, che sono veramente degli angoli di paradiso. Io nella mia vita andavo ad Eze, sopra Montecarlo, per trovare un affacci così, con le poltroncine, il bicchiere di vino ed un aperitivo giusto. Quindi devo dire che offre tanti spunti: la natura è protagonista in questo posto, e questo lo rende meraviglioso. Ha un sapore retrò di una volta, nel senso che tiene quel sapore dell’Italia e dei villaggi degli anni ’70, però è rivisitato in chiave moderna e lussuosa.

Mangia's Resort di Pollina Be Sicily Mag
Jonathan Kashanian: un amore chiamato Sicilia e una vacanza al Mangia's Resort di Pollina. 2

Il soggiorno al Mangia’s Resort di Pollina

Poi la cucina, di solito in questi posti ci sono molti ospiti e di conseguenza non c’è una particolare attenzione al dettaglio, ma lo abbiamo trovato veramente impeccabile: forse la cucina siciliana, le materie prime.. Insomma, da tutti i punti di vista sono rimasto colpito. La Sicilia è una terra speciale, i siciliani, che sono più timidi dei napoletani, sono più riservati, ti danno meno confidenza all’inizio, ma poi ti danno l’anima ed il cuore: molto generosi, molto gentili, sono più timidi, ma poi ti avvicinano pian piano e dopo due giorni sono i tuoi migliori amici.”

“Consiglieresti quindi il Mangia’s Resort di Pollina.”

“Di sicuro, ma anche la Sicilia in generale, io personalmente ho un ricordo bellissimo e penso che tornerò altre volte.”

Se questo contenuto ti è piaciuto, segui il nostro blog o i nostri canali social: FacebookInstagram

di Giulia Fici

Condividi questo articolo sui tuoi social...

ULTIMI ARTICOLI

consigliato da be

non perderti

RIMANIAMOIN CONTATTO

Ricevi tutte le news di Be Sicily Mag

Subscription Form (#3)

spot_img