venerdì | 21 Giugno | 2024
Giorgia Nunnari
Giorgia Nunnari
Messinese classe '95, amo l'arte, la letteratura e tutto ciò che comunica e unisce. Durante l'infanzia ho girato un po' ma poi lo Stretto mi ha richiamata a casa. Oggi vi racconto Messina e i messinesi.

ultimi articoli

MessinaCon 2024, a Villa Dante il “Day 0” della Fiera del Fumetto e videogames: il programma

Il MessinaCon 2024, in vista dell'evento ufficiale in autunno, si presenta con un Day0 all'insegna del divertimento: appuntamento a Villa Dante il 7 aprile

Giorgia Nunnari
Giorgia Nunnari
Messinese classe '95, amo l'arte, la letteratura e tutto ciò che comunica e unisce. Durante l'infanzia ho girato un po' ma poi lo Stretto mi ha richiamata a casa. Oggi vi racconto Messina e i messinesi.

L’evento apripista del MessinaCon 2024 è in programma domenica 7 aprile, a Villa Dante. La Fiera del Fumetto messinese avrà infatti quest’anno un “Day 0”, dedicato principalmente ad un raduno Cosplay, ma ricco anche di sorprese e anticipazioni su quello che sarà l’evento in programma dal 30 agosto al 1° settembre. L’ingresso è libero.

MessinaCon 2024: le novità

Il MessinaCon 2024, l’evento principale, patrocinato dal Comune di Messina, l’assessorato alle politiche giovanili, La Fumetteria La Torre Nera e la Fondazione architetti del Mediteranneo, ritornerà per quest’anno al Palacultura Antonello da Messina. La novità è che la durata è stata estesa a tre giorni.

Il progetto nasce dalla necessità di una Fiera del fumetto e videogames in città, con l’intento di realizzare sul territorio dello stretto una manifestazione di respiro nazionale e internazionale, grazie anche alle numerose collaborazioni. Quest’anno, per la prima volta, il MessinaCon sarà regolarmente riconosciuto a livello nazionale grazie alla sua entrata nella rete delle fiere del fumetto italiane (il RIFF).

Gli organizzatori hanno già anticipato che ci saranno un gran numero di attrazioni ed eventi, spalmati nell’arco delle tre giornate, per incentivare lo spettatore a non accontentarsi di un solo giorno di visita. È anche un modo per trattenere i turisti in città e sfruttare le opportunità derivanti dalla visita.

I biglietti del MessinaCon 2024

Le prevendite per i biglietti del MessinaCon 2024 verranno aperte proprio il 7 aprile, in occasione del Day0. L’organizzazione allestirà infatti uno stand dove sarà possibile acquistare i biglietti a prezzo ridotto: 5 euro per il giornaliero e 10 per l’abbonamento di 3 giorni.

Il Day 0 tra cosplay, mostre e sorprese

Il 7 aprile si avrà dunque un primo assaggio del MessinaCon 2024 con un evento di apertura che prenderà tutta la giornata, a partire dalle 10:30, con una caccia al tesoro, tanti giochi, l’atteso raduno Cosplay, a cura di Strettocrea e Semaluma, e tante sorprese. Tra i giochi anche quelli medievali, tra tornei di spada e larp. L’organizzazione, in quest’ultimo caso, è a cura dell’Associazione Cuore di Drago.

Tra le attrazioni principali c’è una mostra interamente dedicata a Ghostbusters, a cura di StrettoCrea e della fumetteria La Torre Nera. Saranno esposti prop originali e gadget esclusivi mostrati al pubblico per la prima volta. Alle ore 11 sarà il momento per l’esibizione K-pop della crew catanese STX, che porterà coreografie e giochi.

Saranno inoltre presenti i narratori dell’associazione Role & Roll – La Gilda, che gestiranno il “PicNic di ruolo“, portando i partecipanti in giro per Villa Dante e alla scoperta del mondo del gioco di ruolo Stranger Tales. Il gioco è ambientato negli anni ’80 e sarà l’occasione per mettersi alla prova e risolvere misteri.

Alle 14 sarà invece il momento del workshop di Daniele Belluardo, in arte Hebi, sulla creazione di props per i cosplayers. Hebi sarà inoltre tra i presentatori, con Marianna Carcame, della Gara Cosplay, prevista per le ore 16:00. In questo caso, per partecipare è necessario compilare il modulo a questo link.

Gara Cosplay - Be Sicily Mag

Il Day 0 sarà anche occasione per la presentazione ufficiale del manifesto del MessinaCon 2024, quest’anno realizzato da Gaspare Orrico e Studio Ronin. Sul palco con loro ci sarà anche il doppiatore Lolfun.

Stretto crea… per tutto l’anno

Sono inoltre già stati annunciati altri eventi che si svolgeranno nel corso dell’anno. A ottobre una mostra dedicata a Batman, a cura di Reviel Collection, e il ritorno di Strett-Art, evento legato alla lettura e all’arte in ogni sua forma, questa volta con due nuovi elementi associativi, Giandomenico Arnao come Direttore Artistico dell’evento e Michelangelo Bille. Chiuderà l’anno l’evento natalizio ispirato ad Harry Potter, “il Ballo del Ceppo”.

Condividi questo articolo sui tuoi social...
-- Pubblicità --

ULTIMI ARTICOLI

consigliato da be

non perderti

RIMANIAMOIN CONTATTO

Ricevi tutte le news di Be Sicily Mag

Subscription Form (#3)

spot_img