sabato | 25 Maggio | 2024
Giulia Fici
Giulia Fici
Studentessa in Scienze della Comunicazione a Unipa, scrive per BeSicily da marzo 2023. Specializzata nel settore degli eventi, moda, cinema e serie tv girate in Sicilia. Ama viaggiare, leggere e scrivere.

ultimi articoli

Red Orange Fest, la sagra dell’arancia rossa di Sicilia IGP a Scordia

A Scordia, dal 19 al 21 aprile, via al Red Orange Fest, una sagra che celebra le eccellenze enogastronomiche del territorio

Giulia Fici
Giulia Fici
Studentessa in Scienze della Comunicazione a Unipa, scrive per BeSicily da marzo 2023. Specializzata nel settore degli eventi, moda, cinema e serie tv girate in Sicilia. Ama viaggiare, leggere e scrivere.

Dal 19 al 21 aprile torna a Scordia, denominata come Città delle Arance Rosse, la Red Orange Fest, una sagra che celebra la genuinità e bontà delle arance rosse di Sicilia IGP. La scelta è ricaduta sulla cittadina, ai confini tra Catania e Siracusa, proprio grazie alle eccellenze enogastronomiche che provengono dalla località.

Red Orange Fest, una sagra all’insegna della sicilianità

L’arancia rossa siciliana è simbolo di eccellenza agricola e il suo valore è riconosciuto anche a livello internazionale. Grazie alle condizioni climatiche favorevoli del territorio di Scordia, il prodotto viene coltivato in grandi quantità, con un’attenzione particolare alla tipologia del Tarocco.

La manifestazione ha come obiettivo quello di valorizzare le realtà locali, ma anche i prodotti enogastronomici, soprattutto il Tarocco. A essere celebrata, grazie all’evento, non solo l’arancia rossa IGP, quanto la sicilianità in generale: si respirerà tradizione, cultura e folclore.

Il programma

Moltissime le iniziative che avranno luogo durante il fine settimana in occasione del Red Orange Fest, che garantiranno intrattenimento e soprattutto divertimento agli ospiti. Il tutto all’insegna del food e del made in Sicily. Tra queste le altre, l’impostazione della “Tavolata più lunga d’Europa”, che sarà di circa 200 metri e si snoderà per via Guglielmino, che farà, insieme a Piazza Umberto I, da location agli eventi.

Non mancheranno poi le tradizionali sfilate dei carretti siciliani in giro per le strade del paese, ma anche spettacoli in cui faranno da protagonisti cantautori e band locali, con brani inediti e in dialetto. Sarà questa l’occasione per consegnare il Premio Rossana Alba, un omaggio non solo alla musica ma anche alla cultura siciliana in generale. Previsti anche degli show cooking, che verranno curati dagli chef dell’Istituto alberghiero locale e che diletteranno il pubblico con piatti in cui l’arancia rossa ha un sapore centrale.

In occasione del Red Orange fest, sabato 20 aprile, sarà anche possibile effettuare una pre donazione grazie alla presenza di Avis: “Una spremuta di sicilianità… Una ricarica per la vita!”

Condividi questo articolo sui tuoi social...

ULTIMI ARTICOLI

non perderti

RIMANIAMOIN CONTATTO

Ricevi tutte le news di Be Sicily Mag

Subscription Form (#3)

spot_img